A spasso nel tempo

del 23/11/2014

Dal Settecento di Kubrick al futuro (prossimo) di Grondy. Dalla Grande Depressione di Bonnie&Clyde alla contemporaneità livida di Friedkin, fino al tempo mitico evocato dal titolo del film di Malick. Passando anche per i casi politici di Kennedy, Malcom X, Mattei e altri ancora. La settimana televisiva ci propone un emozionante viaggio (d'autore) tra epoche e latitudini diverse, per provare a rimuovere la patina polverosa tipica di certi film "in costume".

 

Domenica 23 novembre

Il film del giorno:  

se_mi_lasci_ti_cancello_01Se mi lasci ti cancello di Michel Gondry (21.10, Mtv).
La Lacuna Inc. è una società che permette di cancellare dalla mente alcuni ricordi selezionati. Vi si rivolge l'introverso Joel (Jim Carrey, mesto) per eliminare dalla propria memoria l'ex fidanzata Clementine (Kate Winslet, luminosa ed esuberante), ma durante il trattamento scopre di esserne ancora innamorato. E si ribella. Gondry mette il suo estro inventivo e visionario al servizio dell'anticonformismo geniale dello sceneggiatore Charlie Kaufman. Il risultato, eccentrico e poetico, è un viaggio malinconico attraverso le macerie di un amore e, allo stesso tempo, un deciso atto d'accusa contro una società che impone la felicità coatta o l'oblio.




Gli altri film da vedere:

The Social Network di David Fincher (13.15, Cielo)
Tutti gli uomini del Presidente
di Alan J. Pakula (13.55, Iris)
Ponyo sulla scogliera
di Hayao Miyazaki (19.35, Rai Gulp)
JFK - Un caso ancora aperto
di Oliver Stone (21.15, Rai Movie)
Quella sera dorata
di James Ivory (22.55, La7d)
Ed Wood
di Tim Burton (23.10, Rai 5)
L'armata degli eroi
di Jean-Pierre Melville (0.10, Tv 2000)
Mi piace lavorare - Mobbing
di Francesca Comencini (0.15, La7)


Lunedì 24 novembre

Il film del giorno:

i_giorni_del_cielo_01I giorni del cielo di Terrence Malick (17.55, Rai Movie). Dopo aver ucciso un uomo, l'operaio Bill è costretto a partire per il Texas con la sorella Linda e la fidanzata Abby. Insieme trovano lavoro e ospitalità presso un fattore che, credendo Abby e Bill fratelli, s'innamora della ragazza e la chiede in moglie. Il ménage avrà un destino nefasto. Alla sua opera seconda, Malick imbastisce una saga rurale dolente la cui narrazione, affidata alla voce over della giovane Linda, procede per ellissi, seguendo un ritmo placido e meditativo. Con i suoi campi di grano sconfinati, esaltati da una fotografia calda e distesa, la Natura assurge a vera co-protagonista della pellicola. Oscar alla fotografia e premio per la migliore regia a Cannes 1979.



 


Gli altri film da vedere:

Insider - Dietro la verità di Michael Mann (21.00, Iris)
La sposa turca
di Fatih Akin (21.10, Laeffe)
Argo
di Ben Affleck (21.10, Canale 5)
Il caso Mattei
di Francesco Rosi (21.35, Rai Storia)
Larry Flint - Oltre lo scandalo
di Milos Forman (23.20, Laeffe)
L'uomo del treno
di Patrice Leconte (0.00, La7d)
L'uomo senza passato
di Aki Kaurismäki (2.45, Rai Movie)



Martedì 25 novembre

Il film del giorno:

gangster_storyGangster Story di Arthur Penn (23.15, Italia 7 Gold). Leggendarie gesta della più famosa coppia di fuorilegge: nell'America degli anni 30, i giovani Bonnie Parker e Clyde Barrow diventano i capi di una banda che rapina banche. Verranno braccati dalla polizia e uccisi brutalmente. Ebbe un successo clamoroso e insperato (in principio la Warner non volle distribuirlo nelle grandi città), diventando un film-simbolo della New Hollywood. Influenzato dalla Nuovelle Vague (anche Godard e Truffaut contribuirono alla sceneggiatura), il regista Arthur Penn evita un approccio tradizionale e innova lo stile della narrazione per farsi interprete del sentimento di irrequietezza, alienazione e rivoluzione tipico del clima di controcultura degli anni 60.




Gli altri film da vedere:

Il buono, il brutto e il cattivo di Sergio Leone (21.00, Iris)
La donna che canta
di Denis Villeneuve (21.15, Rai 5)
Il mistero von Bulow
di Barbet Schroeder (21.15, Rai Movie)
North Country - La storia di Josey
di Niki Caro (21.30, La5)
Terraferma
di Emanuele Crialese (23.20, Rai Movie)
The Limits of Control
di Jim Jarmusch (4.30, Rai Movie)


Mercoledì 26 novembre

Il film del giorno:

i_duellantiI duellanti di Ridley Scott (23.00, Rai Movie). Animati da una rivalità ossessiva e irrazionale, Armand D'Hubert e Gabriel Feraud, ufficiali della cavalleria napoleonica, si sfidano in un duello che, tra molte interruzioni, durerà quindici anni. Film d'esordio del futuro regista di "Alien" e "Blade Runner", vincitore della Palma come miglior opera prima a Cannes 1977. Colpisce per la ricercatezza formale con cui, tra invenzioni figurative e citazioni pittoriche, Scott mette in scena lo scontro dicotomico tra l'opportunismo, il buonsenso pratico di D'Hubert e la coerenza, l'inflessibilità morale di Feraud.

 





Gli altri film da vedere:

Così fan tutti di Agnès Jaoui (15.55, Rai 5)
L'uomo della pioggia
di Francis Ford Coppola (15.55, Rai Movie)
About a Boy - Un ragazzo
di Paul e Chris Weitz (21.00, Iris)
Sleuth - Gli insospettabili
di Kenneth Branagh (21.10, Cielo)
Malcom X
di Sike Lee (21.45, Vero Tv)
Correndo con le forbici in mano
di Ryan Murphy (23.25, Iris)
Il dubbio
di John Patrick Shanley (23.45, Rsi La1)


Giovedì 27 novembre


Il film del giorno:

barry_lyndonBarry Lyndon di Stanley Kubrick (0.30, Iris). Resistibile ascesa e rovinosa caduta dell'avventuriero Redmond Barry: soldato, spia e giocatore d'azzardo, ma anche libertino, opportunista e arrampicatore sociale. Tratto dal romanzo di Thackeray, il film è diviso in due parti, "Con quali mezzi Redmond Barry acquisì lo stile e il titolo di Barry Lyndon" e "Resoconto delle sventure e dei disastri che accaddero a Barry Lyndon". Kubrick, anche autore della sceneggiatura, ricostruisce con impressionante precisione filologica e ricchezza figurativa il Settecento britannico attraverso una serie di suggestivi e raffinatissimi tableaux vivant ispirati ai quadri di Hogarth, Watteau, Gainsborough. Ma "Barry Lyondon" non è un'opera manierista: la parabola del protagonista lascia trasparire in controluce la critica a una società elegante ma chiusa, violenta, crudele e spietatamente classista.



Gli altri film da vedere:

Giù la testa di Sergio Leone (7.40, Iris)
Heartburn - Affari di cuore
di Mike Nichols (14.05, Rai Movie)
Gli anni spezzati
di Peter Weir (16.00, Rai Movie)
Eyes Wide Shut
di Stanley Kubrick (21.00, Iris)
Il rosso e il blu
di Giuseppe Piccioni (21.05, Rai 3)
Duplex - Un appartamento per tre
di Danny DeVito (21.10, Mtv)
I gioielli di Madame de...
di Max Ophüls (3.30, Iris)
L'aldilà! E tu vivrai nel terrore
di Lucio Fulci (4.35, Italia 1)


Venerdì 28 novembre
 

Il film del giorno:

killer_joe_01Killer Joe di William Friedkin (0.15, Rai 2). Il braccio violento, corrotto, perverso della legge. In un Texas brutalizzato dalla violenza e dal degrado, una famiglia di miserabili architetta un piano (con omicidio incluso) per accaparrarsi una discreta somma di denaro, ma si troverà a fare i conti con un assassino professionista (un Matthew McConaughey da premio) a dir poco singolare. Dopo i capolavori degli anni 70, il grande maestro William Friedkin firma un film livido, carico di humor nero e inaspettatamente bizzarro. Intrighi, ricatti, meschinità, stravaganze e tanto sangue per un thriller in bilico tra spietata amoralità e follia pura.






Gli altri film da vedere:

Sentieri selvaggi di  John Ford (13.55, Rsi La2)
Flashdance
di Adrian Lyne (14.05, Rai Movie)
Hairspray - Grasso è bello
di Adam Shankman (21.10, La5)
Monicelli - La versione di Mario
di A. Morri, M. Gianni, W. Labate, F. Farina, M. Canale (21.15, Rai 5)
Rocky
di John G. Avildsen (23.05, Iris)
Ruby Sparks
di J. Dayton, V. Faris (23.25, Rsi La1)

 

Sabato 29 novembre 

Il film del giorno: 

intervista_col_vampiroIntervista col vampiro di Neil Jordan (21.10, La5). Nella San Francisco degli anni 90, il tormentato vampiro Louis racconta la propria storia a un giornalista armato di registratore: due secoli di delitti, depravazioni, rimpianti, vizi e morbose ossessioni. Tratto dal primo romanzo della serie "Vampire Chronicles" di Anne Rice, è un film barocco, eccessivo e ridondante, che impressiona per la ricchezza delle invenzioni visive. Assurto allo status di vero cult ben prima che diventassero di moda i vampiri efebici di "Twilight", deve la sua fama soprattutto alle performance di un ricco cast all star (Brad Pitt, Tom Cruise, Antonio Banderas, Christian Slater e una giovanissima Kirsten Dunst).





Gli altri film da vedere:

Un gelido inverno di Debra Granik (10.50, Rai Movie)
Un giorno di ordinaria follia
di Joel Schumacher (12.15, Iris)
Non è più tempo di eroi
di Robert Aldrich (21.15, Rai Movie)
Jackie Brown
di Quentin Tarantino (22.45, Rai 4)