Le ragioni dell'invisibilità | In TV | Ondacinema

Ondacinema

Le ragioni dell'invisibilità
Non è certo strano chiedersi quali particolari criteri guidino la scelta dei palinsesti (così come quelle dei film in uscita), per poi rendersi conto, forse un po' più smaliziati, che a volte le cose possono essere più semplici del previsto. E così nella non particolarmente ricca offerta televisiva di questa settimana ci si ritrova a cercare opere degne di una visione (o revisione) più o meno attenta, trovando perlomeno una varietà capace di soddisfare quasi ogni gusto. Il sottoscritto ha invece optato per opere che siano, nonostante il posizionamento magari più fruibile, emblemi dell'invisibilità a cui troppo cinema, pur con (o a causa di ?) l'apparente onnipotenza dei transmedia, viene sempre più costretto: dallo sfortunato fantasy naif "Stardust" a quello che forse è il miglior risultato del recente cinema documentario italiano, passando per quello che suo malgrado è probabilmente il meno noto dei film della "maturità" kubrickiana o per l'ottima (e già dimenticata) recente escursione in USA di Tavernier. Oltre a questi e al post-western di Eastwood si è paradossalmente optato (nonostante l'orario) anche per quello che è il più noto lavoro di Bergman: un invito, per coloro che ne avranno la possibilità, a recuperarsi i suoi film in questi giorni su Rai Movie. Sono loro, assieme alle opere di Antonioni, Hitchcock, Godard e Pietrangeli costrette a notte fonda o nella prima mattinata, i veri "invisibili" protagonisti di questa settimana televisiva.


Domenica 20 novembre


Il film del giorno
Stardust
(2007) di Matthew Vaughn (21.10, La5, 128')

stardustfilmtv_600

Gli altri film
Psyco (1960) di Alfred Hitchcock (10.10, Iris, 102')
Piccolo Buddha (1993) di Bernardo Bertolucci (12.45, Iris, 134')
Il discorso del re (2010) di Tom Hopper (21.10. Iris, 107')
Il bidone (1955) di Federico Fellini (21.10, Rai Storia, 110')
I predatori dell'arca perduta (1981) di Steven Spielberg (21.10, Paramount Channel, 110')
La cosa d'oro (1972) di Edgar Reitz, Alf Brustellin, Nicos Perakis e Ula Stöckl (01.25, Rai 3, 113')


Lunedì 21 novembre


Il film del giorno
Barry Lyndon (1975) di Stanley Kubrick (23.25, Iris, 187')

barrylyndonfilmtv_600

Gli altri film
Sorrisi di una notte d'estate (1955) di Ingmar Bergman (06.45, Rai Movie, 108')
Reality (2012) di Matteo Garrone (15.45, Rai Movie, 112')
The Illusionist (2005) di Neil Burger (21.00, Iris, 110')
The Social Network (2010) di David Fincher (21.15, Cielo, 121')
Mongol (2007) di Sergej Bodrov (23.00, Rai 4, 120')


Martedì 22 novembre

Il film del giorno
Il settimo sigillo (1957) di Ingmar Bergman (06.15, Rai Movie, 96')

sjebnfilmtv_600

Gli altri film
Baciami stupido (1964) di Billy Wilder (21.05, Tv2000, 125')
Hanna (2011) di Joe Wright (21.15, Rai Movie, 106')
Una separazione (2011) di Asghar Farhadi (21.15, Rai 5, 123')
Will Hunting - Genio ribelle (1997) di Gus Van Sant (22.30, Paramount Channel, 126')
Bound - Torbido inganno (1996) di Lana e Lily Wachowski (22.40, Rai 4, 108')
8 Mile (2002) di Curtis Henson (22.50, Italia 2, 110')


Mercoledì 23 novembre

Il film del giorno
In the Electric Mist - L'occhio del ciclone (2009) di Bertarnd Tavernier (21.25, Rai Movie, 117')

intheelectricmistfilmtv_600

Gli altri film
Il posto delle fragole (1957) di Ingmar Bergman (06.40, Rai Movie, 91')
L'ombra del dubbio (1943) di Alfred Hitchcock (07.55, Iris, 108')
Another Year (2010) di Mike Leigh (21.00, Tv2000, 129')
Vamos a matar compañeros (1970) di Sergio Corbucci (21.10, Iris, 117')
Van Helsing (2004) di Stephen Sommers (21.10, Italia 2, 121')
Le belve (2012) di Oliver Stone (23.20, Italia 1, 131')
Survival of the Dead (2009) di George A. Romero (00.00, Cielo, 90')


Giovedì 24 novembre

Il film del giorno
Gli spietati (1992) di Clint Eastwood (23.35, Iris, 131')

unforgivenfilmtv_600

Gli altri film
La fontana della vergine (1960) di Ingmar Bergman (07.15, Rai Movie, 89')
Quel pomeriggio di un giorno da cani (1975) di Sidney Lumet (08.30, Iris, 125')
Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo (1971) di Don Siegel (21.00, Iris, 103')
The Canyons (2013) di Paul Schrader (22.40, Rai 4, 99')
Still Life (2013) di Uberto Pasolini (23.10, Rai Movie, 87')


Venerdì 25 novembre


Il film del giorno
City of God (2002) di Fernando Mereilles (01.20, Rai 2, 135')

cityofgod02filmtv_600

Gli altri film
Come in uno specchio (1961) di Ingmar Bergman (07.35, Rai Movie, 89')
Così ridevano (1998) di Gianni Amelio (16.40, Iris 130')
La ragazza con l'orecchino di perla (2003) di Peter Webber (21.15, Rai 5, 100')
Senza tregua (1993) di John Woo (23.20, Iris, 96')
Una donna sposata (1964) di Jean-Luc Godard (02.00, Rai 3, 96')
La notte (1961) di Michelangelo Antonioni (04.05, Rai 3, 115')


Sabato 26 novembre

Il film del giorno
Materia oscura (2013) di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti (22.05, Rai Storia, 80')

materiaoscurafilmtv_600

Gli altri film
Matrix (1999) di Lana e Lily Wachowski (13.45, Italia 1, 136')
Harry Potter e il principe mezzosangue (2009) di David Yates (20.40, Italia 1, 153')
Easy Rider (1969) di Denis Hopper (21.10, Paramount Channel, 94')
Requiem for a Dream (2000) di Darren Aronofsky (01.00, Rai Movie, 102')
Killer Joe (2011) di William Friedkin (01.00, Rai 4, 103')
Questa è la mia vita (1962) di Jean-Luc Godard (01.45, Rai 3, 85')
Io la conoscevo bene (1965) di Antonio Pietrangeli (04.10, Rai 3, 115')



Le scelte della settimana sono a cura di Matteo Zucchi