Un nuovo anno in compagnia della Settima arte

del 28/12/2014

La settimana a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno ci porta in regalo una straordinaria quantità di grandi film per tutti gli spettatori, cinefili e non. Il palinsesto televisivo, complici il periodo festivo, è composto da un cinema dove regna la fantasia, il divertimento e la magia della Settima arte. Si possono gustare una serie di film di Robert Zemeckis o di Tim Burton; Terry Gilliam o la vasta scelta di film di animazione della Pixar che propone la Rai (senza dimenticare un classico come "Robin Hood"); pellicole di autori di ieri e di oggi come Truffaut, Scorsese, Kubrick, Peckinpah, Sokurov, Scola, Bertolucci, De Palma, Cronenberg, Capra e tanti altri. Tra la leggenda di Re Artù, mondi distopici, thriller d'autore, commedie anni 80 e film di animazione non c'è che l'imbarazzo della scelta per iniziare al meglio un altro anno di cinema in tv.



Domenica 28 dicembre

Il film del giorno:

Excalibur di John Boorman (21:10, Italia7 Gold

excalibur_tvL'inglese Boorman dirige con grande maestria e partecipazione le gesta di Re Artù, tratto dalle fonti originali del ciclo Bretone. In mezzo ai verdi paesaggi della brughiera irlandese si muovono attori che diverranno famosi come Gabriel Byrne, Hellen Mirren e Liam Neeson. A distanza di quasi 35 anni il film mantiene intatto il suo fascino ed è forse la migliore e più completa opera in immagini sul ciclo arturiano, le gesta di Merlino e Morgana, i cavalieri della Tavola Rotonda, l'amore tra Ginevra e Lancillotto e la ricerca del sacro Graal e la spada del potere Excalibur. Per avvicinarci alla fine del 2014 immersi nella magia della leggenda.

 

 



I film da vedere:

Spartacus di Stanley Kubrick (21:00, Iris)
Alice in Wonderland di Tim Burton (21.05, Rai 3)
Nell di Michael Apted (21:10, La7D)
Birth - Io sono Sean di Jonathan Glazer (21:10, Rai 4)
Shine di Scott Hicks (21:45, Vero Tv)
Tu mi turbi di Roberto Benigni (23:15, Rai 3)
Il mucchio selvaggio di Sam Peckinpah (23:15, RSI La2)
Salva e custodisci di Aleksandr Sokurov (1:05, Rai 3)



Lunedì 29 dicembre

Il film del giorno:

Mystic River di Clint Eastwood (22:25, RSI La2

mystic_river_tvIn un lunedì pieno di grandi autori, scegliamo il capolavoro del regista americano. La tragica storia di tre amici colpiti in modo diverso da un evento che li ha visti protagonisti da bambini è la rappresentazione del male senza redenzione che può colpire ognuno di noi e lascia un segno indelebile. Thriller cupissimo, scuro come le acque del fiume Mystic del titolo, un cuore di tenebra moderno di un autore che è ormai diventato un classico. Sean Penn e Tim Robbins vincono l'Oscar rispettivamente come interprete principale e non protagonista per la loro grande interpretazione in un cast in stato di grazia composta anche da Kevin Bacon, Laurence Fishburne, Marcia Gay Harden e Laura Linney.





I film da vedere:

L'acchiappasogni di Lawrence Kasdan (21:00, Iris)
Sulle tracce dell'assassino di Roger Spottiswoode (21:05, Rai 3)
Basilicata Coast to Coast di Rocco Papaleo (21:10, Canale 5)
C'eravamo tanto amati di Ettore Scola (21:30, Rai Storia)
La leggenda del Re Pescatore di Terry Gilliam (23:15, Laeffe)
La parte degli angeli di Ken Loach (23:25, Rai 3)
In the Cut di Jane Campion (23:40, Rai Movie)
Per favore non mordermi sul collo di Roman Polanski (23:45, Iris)
L'ultimo imperatore di Bernardo Betolucci (1:00, RSI La1)
Jules e Jim di François Truffaut (1:35, Laeffe)



Martedì 30 dicembre

Il film del giorno:

Forrest Gump di Robert Zemeckis (21:00, Iris

forrest_gump_tvSettimana con molti film di Zemeckis, mettiamo in evidenza subito il primo in programmazione. Le avventure fortunose di questo "idiot savant" che attraversa la Storia americana dagli anni 50 agli anni 80 è una favola contemporanea a tratti lieve e molte volte tragica, piena di invenzioni - come tutti due terzi del film raccontati in continui flashback da Forrest a completi estranei seduti su una panchina in attesa di un bus che non passa mai - e di battute entrate nel linguaggio degli anni 90. Il film ebbe un meritato successo e vince sei premi Oscar, tra cui film, regia, sceneggiatura e interpretazione a Tom Hanks (che raddoppia dopo la vittoria l'anno precedente con "Philadelphia" di Jonathan Demme).

 

 

 

I film da vedere: 

Rain Man. L'uomo della pioggia di Barry Levinson (21:05, Rai 3)
I girasoli di Vittorio De Sica (21.10, La7)
Ratatouille di Brad Bird e Jan Pinkava (21:10, Rai 2)
A proposito di Schmidt di Alexander Payne (21:15, Rai 5)
Caccia al ladro di Alfred Hitchcock (21:15, Rai Movie)
La zona morta di David Cronenberg (22:50, Rai 4)
Il federale di Luciano Salce (23:00, La7)
Gli intoccabili di Brian De Palma (23:20, RSI La2)



Mercoledì 31 dicembre

Il film del giorno:

Hugo Cabret di Martin Scorsese (21:10, Rai 2) 

hugo_cabret_tvE finiamo il 2014 con il penultimo film del maestro Scorsese (autore quest'anno dello straordinario "The Wolf of Wall Street"), con una storia di un ragazzino e dei suoi sogni, la ricerca di un padre vero e di un padre putativo. La ricerca del padre del cinema: George Meliès; una ricerca di Scorsese delle radici della Settima Arte in un passato reinventato, favoleggiato, raccontato con divertimento e un pizzico di magia. Un buon viatico per salutare l'anno che ci lascia e incontrare quello che verrà (sempre pieno di bei film).

 

 

 


I film da vedere:

La vita è meravigliosa di Frank Capra (20:30, Tv 2000)
Profondo Rosso di Dario Argento (20:55, Iris)
Dark Shadows di Tim Burton (21:10, Italia 1)
A qualcuno piace caldo di Billy Wilder (21:10, La7)
Cabaret di Bob Fosse (22:55, Rai Movie)
Irma La Dolce di Billy Wilder (23:15, La7)
Robin Hood di Wolfgang Reitherman (23:20, Rai 2)
Il mistero di Sleepy Hollow di Tim Burton (23:30, Italia 1)
Cantando sotto la pioggia di Stanley Donen e Gene Kelly (23:35, Rete 4)
Contact di Robert Zemeckis (1:00, Canale 5)
Ridere per ridere di John Landis (1:05, Rai Movie)
Beetlejuice - Spiritello porcello di Tim Burton (1:30, Italia 1)



Giovedì 1 gennaio 2015

Il film del giorno:

Harry ti presento Sally di Rob Reiner (21:10, MTV

harry_ti_presento_sally_tv_01E come non iniziare il nuovo anno con la commedia romantica per eccellenza degli anni 80?
La storia, prima di amicizia e poi d'amore, tra Harry e Sally dal primo incontro alla fine dell'Università fino a New York ha influenzato intere generazioni di spettatori. Basterebbe la sceneggiatura di Nora Ephron ricca di battute, oppure Billy Crystal e Meg Ryan interpreti divertenti e bravi e ancora la famosa sequenza dell'orgasmo simulato in un ristorante, per farne un film indimenticabile.

 

 

 

 

I film da vedere:

La morte ti fa bella di Robert Zemeckis (21:00, Iris)
Django Unchained di Quentin Tarantino (21:10, Cielo)
La foresta dei pugnali volanti di Zhang Yimou (22:45, Rai 4)
Mission di Roland Joffé (23:00, La7)
Le ricamatrici di Eléonore Faucher (23:00, La7D)
Wolf Creek di Greg McLean (23:20, Rai Movie)
Le avventure del Barone di Munchausen di Terry Gilliam (23:40, Iris)
Vento di passioni di Edward Zwick (23:45, Rete 4)
Jesus Christ Superstar di Norman Jewison (23:50, Canale 5)
La finestra sul cortile di Alfred Hitchcock (1:05, RSI La1)



Venerdì 2 gennaio

Il film del giorno:

Brazil di Terry Gilliam (23:15, Rai 4

brazil_tvIl capolavoro dell'ex Monty Python, unico americano del gruppo, ci porta in un mondo distopico dove regna l'ottusa burocrazia e i sognare è considerato un reato. Il povero Sam Lowry (un bravissimo Jonathan Pryce) è un impiegato del Ministero dell'Informazione soffocato dalla macchina burocratica statale e da una madre petulante e dedita alla chirurgia plastica selvaggia. Lowry sogna ad occhi aperti una vita avventurosa e l'incontro con una misteriosa donna e del ribelle Harry Tuttle (un divertente Robert De Niro) sono gli unici sbocchi di una vita monotona. Ma il sogno non dura e Lowry diventa una vittima del sistema. Sulle note di "Acquarela do Brasil" di Ary Barroso, Michael Kamen crea una serie di variazioni al tema che fanno della colonna sonora un elemento diegetico fondante delle pellicola.

 

 

I film da vedere:

Nick mano fredda di Stuart Rosenberg (21:10, Italia7 Gold)
Balla coi lupi di Kevin Costner (21:10, La7)
Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi (21:10, Rai 4)
Ribelle - The Brave di Mark Andrews, Brenda Chapman e Steve Purcell (21:15, Rai 1)
Il giorno dello sciacallo di Fred Zinnemann (21:15, Rai Movie)
Gli Incredibili di Brad Bird (23:15, Rai 1)
In cerca di Mr. Goodbar di Richard Brooks (23:40, Rai Movie)
Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese (23:50, Rete 4)



Sabato 3 gennaio

Il film del giorno:

Cars - Motori ruggenti di John Lasseter e Joe Ranft (20:15, Rai 3)

cars_tvTra le tante proposte di questi giorni di film d'animazione della Pixar scegliamo questa pellicola sulle divertenti avventure di Saetta McQueen una macchina da corsa in un mondo dove i mezzi di trasporto e le macchine pensano, parlano, odiano e s'innamorano. L'antropomorfizzazione delle macchine non è una novità, ma gli animatori creano tutta una serie di simpatici personaggi (indimenticabile Cricchetto, carro attrezzi che aiuta Saetta) e giocano sulle mille citazioni ad altri film (della Pixar e non) e al mondo reale dei motori e delle auto da corsa. Non resta che farsi un giro a Radiator Springs insieme a Saetta e ai suoi amici per una serata scacciapensieri.

 

 

 

I film da vedere:

Spider-Man di Sam Raimi (21:10, Italia 1)
La leggenda dell'arciere di fuoco di Jacques Tourneur (21:10. Italia7 Gold)
La grande fuga di John Sturges (21:15, Rai Movie)
Malcom X di Spike Lee (21:50, Vero TV)
Great Balls of Fire di Jim McBride (22:00, Laeffe)
Cars 2 di John Lasseter e Brad Lewis (22:15, Rai 3)
Maledetto il giorno che t'ho incontrato di Carlo Verdone (23:30, Canale 5)
I quattrocento colpi di François Truffaut (23:50, Laeffe)
In nome di Dio - Il Texano di John Ford (0:15, Rai Movie)
I Tenenbaum di Wes Anderson (1:55, Rai 1)
Non si sevizia un paperino di Lucio Fulci (2:00, Iris)