15.09.2013

A Toronto vince Steve McQueen

 twelveyearsaslavetrailer_600

12 Years A Slave di Steve McQueen. Nelle ultima settimane se ne è parlato tanto, è stato il grande assente dell'edizione della Mostra del Cinema di Venezia appena trascorsa e, poco dopo, il grande protagonista del Toronto International Film Festival. Tanto da vincerlo, proseguendo il solco tracciato dalle numerose recensioni positive.

Il nuovo film del regista di Shame è un dramma in costume tratto dal romanzo autobiografico di Solomon Northup con Michael Fassbender, Chiwetel Ejiofor, Benedict Cumberbatch, Paul Giamatti, Paul Dano e Brad Pitt.

Tutti i vincitori:

People's Choice Award: 12 Years a Slave di Steve McQueen
People's Choice Award per la Sezione Midnight Madness: Why Don't You Play In Hell? di Sion Sono
People's Choice Award al Documentario: The Square

Miglior film canadese: When Jews Were Funny di Alan Zweig
Miglior opera prima canadese: Asphalt Watches
Miglior cortometraggio canadese: Noah
Premio FIPRESCI per la Sezione Special Presentations: Ida
Premio FIPRESCI per la Sezione Discovery: The Amazing Catfish
NETPAC Award per il miglior film asiatico: Qissa
Grolsch Film Works Discovery Award: All The Wrong Reasons