15.09.2013

A Woody Allen il Golden Globe alla carriera

Continua la collezione di premi per Woody Allen. Dopo quattro Oscar (per regia e miglior sceneggiatura, ma mai come attore) e altrettanti Golden Globe, arriva un altro riconoscimento ai suoi successi. Il 12 gennaio Allen riceverà il Golden Globe alla carriera, intitolato a Cecil B. DeMille. «Non c'è nessuno più degno di questo premio di Woody Allen - ha detto Theo Kingma, presidente della HFPA che assegna i premi -. I suoi contributi alla produzione cinematografica sono stati fenomenali e lui è davvero un patrimonio internazionale». A questo punto tutti si chiedono: parteciperà alla consegna della statuetta? Il regista, 77 anni, non ama essere presente alle cerimonie. Nel 2012 ha preso un Oscar come migliore sceneggiatura originale per "Midnight in Paris" e non si è fatto vivo a ritirare il riconoscimento. Ma la possibile assenza di Allen non scoraggia gli organizzatori del Globe. D'altra, parte non si possono ignorare i successi di Allen: 58 anni di lavoro sui set, il grande numero si film applauditi in tutto il mondo che hanno fatto la storia del cinema. Sembra quasi un atto dovuto quello di metterlo insieme ai big della cinematografia che sono stati insigniti del Globe alla carriera. Negli ultimi cinque anni il premio è andato a Jodie Foster, Morgan Freeman, Robert De Niro, Martin Scorsese e Steven Spielberg. (Corriere.it)