11.12.2008

Annunciate le nomination ai Golden Globes 2008

Partiamo dalle delusioni: nella cinquina dei migliori film (drammatici e commedia) mancano l'acclamato "Wall-E" (deve accontentarsi della nomina a miglior film d'animazione del 2008 assieme a "Kung Fu Panda" e "Bolt"), "Milk" di Van Sant (in compenso Sean Penn figura tra i cinque migliori attori drammatici) e pure "The Wrestler", trionfatore a Venezia (ma Rourke la nomination l'ha avuta). A fare incetta di nominations sono invece "Il curioso caso di Benjamin Button" di David Fincher, che ottiene cinque candidature (film drammatico, regia, attore - Brad Pitt - sceneggiatura e colonna sonora), "Frost/Nixon" di Ron Howard, sempre a quota cinque (tra cui film drammatico, regia, attore protagonista, Frank Langella, sceneggiatura e musiche), e "The Millionaire" di Danny Boyle (film drammatico, regia, sceneggiatura e colonna sonora). Ben quattro nomination pure per il dramma di Sam Mendes "Revolutionary Road" (tra cui quelle per i protagonisti Leonardo Di Caprio e Kate Winslet), ma si difende bene pure "Vicky Cristina Barcelona" di Allen (quattro nomination: miglior commedia e migliori attori Bardem, Rebecca Hall e Penelope Cruz).
Tra le sorprese, le tre nomination a "In Bruges" (miglior commedia e migliori attori Colin Farrel e Brendan Gleeson), quella al compianto Heath Ledger come attore non protagonista ne "Il Cavaliere Oscuro",  la doppia candidature per "Tropic Thunder" a Tom Cruise e Robert Downey Jr.
"Gomorra" è, com'era prevedibile, nella cinquina dei migliori film stranieri.
La cerimonia con la consegna dei premi avverrà il prossimo 11 gennaio.