21.09.2012

Asiatica FilmMediale (Roma, 5-13 ottobre)

Si terrà da venerdì 5 ottobre a sabato 13 ottobre nel padiglione La Pelanda del MACRO, Museo d'Arte Contemporanea di Roma, la XIII edizione di Asiatica FilmMediale, con la direzione artistica del regista Italo Spinelli. Tra i film nella sezione competitiva sarà presentato "Here, Then", scritto e diretto da Mao Mao, giovane cineasta di Pechino alla sua seconda opera a soggetto. Il film racconta la storia di alcuni ragazzi cinesi, sbandati e disillusi, le cui vite si incrociano per caso tra una piccola città rurale e la capitale, complice il ritrovamento di un cellulare e la rete dei loro desideri sessuali. Tra i documentari in concorso: "Hometown Boy", per capire Taiwan, l'altra Cina, attraverso gli occhi e il pennello di uno dei più noti pittori del paese.

Tra gli ospiti del festival, si segnala la presenza di numerosi registi provenienti dalle Filippine, guidati da Raymond Red che presenterà diverse sue opere inedite in Italia. Anche il noto regista indiano Girish Kasaravalli sarà presente in concorso con "The Tortoise, An Incarnation", film parabola sui valori gandhiani e sulla loro decadenza nell'India di oggi.

Come di consueto, non mancano le presentazioni di libri: quest'anno saranno presentati "Trans-Iran, Cosa Succede a chi s'innamora della Persia?" (Infinito Edizioni), di Antonello Sacchetti e "La città color zafferano, Bombay tra metropoli e mito" (Bruno Mondadori) dello storico indiano Gyan Prakash, professore di Storia dell'India a Princeton.