28.05.2013

Cannes 2013: ecco i film che vedremo in sala

Ogni anno durante il festival di Cannes, quest'anno particolarmente ricco di film apprezzati dalla critica, lo spettatore da casa si chiede quando potrà vedere pellicole tanto attese.
Se "La grande bellezza" di Paolo Sorrentino è già in sala e "Solo Dio perdona" di Nicolas Winding Refn uscirà tra pochi giorni (30 maggio), altri film nei prossimi mesi sbarcheranno dalla Croisette alle nostre sale. "The Bling Ring" di Sophia Coppola ha già una data di uscita: 19 settembre per Lucky Red. Dovrebbe invece uscire il 31 ottobre per 01 Distribution "Venere in pelliccia" di Roman Polanski. La Lucky Red ha decisamente fatto il botto: distribuirà la Palma d'Oro "La vie d'Adèle" di Abdellatif Kechiche, il Gran Premio della Giuria "Inside Llewyn Davis" e "Nebraska" di Alexander Payne (palma d'oro per il miglior attore a Bruce Dern). La Bim porterà in sala "Le passè" di Asghar Farhadi (palma d'oro per la miglior attrice a Bèrènice Bejo), "Like Father, Like Son" di Hirokazu Kore-eda (premio della giuria), The Immigrant" di James Gray e "Jeune & Jolie" di François Ozon. Officine Ubu ha acquistato "A Touch of Sin" di Jia Zhang-ke (miglior sceneggiatura), mentre la Teodora si è assicurata "Un château en Italie" di Valeria Bruni Tedeschi e "L'Inconnu du lac" di Alain Guiraudie, che la critica in cerca di scoop ha definito il film scandalo del Festival. Restano aperti dei dubbi: "Heli" di Amat Escalante (premiato per la miglior regia) arriverà mai? Il vincitore di Un certain Regard, "L'image manquante", avrà la distribuzione che merita? Possibile che nessuno voglia farci vedere il nuovo Jim Jarmusch, "Only Lovers Left Alive"? Coda amara: "Salvo", film italiano, prima regia di Salvo Grassadonia e Antonio Piazza, è stato premiato nella sezione Semaine de la Critique, assicurandosi una regolare distribuzione in più paesi. Ad oggi in Italia nessuno l'ha ancora acquistato.

palmedor_01