04.10.2014

"Divorati", il primo romanzo di Cronenberg

Il 1° ottobre è arrivato in libreria "Divorati", il primo romanzo del regista canadese David Cronenberg. I protagonisti del libro sono Nathan e NaomiQuesta la sinossi ufficiale del libro: "Nomadi freelance ossessionati dalla tecnologia, Nathan e Naomi sono una coppia di fotogiornalisti alla costante ricerca di argomenti scabrosi che , maneggiano con la disinvoltura dell'informazione nell'era dei social. Naomi, specializzata in cronaca nera, si appassiona alla vicenda di due affascinanti intellettuali francesi, Célestine e Aristide Arosteguy. Célestine è stata trovata morta e orrendamente mutilata nel suo appartamento parigino: la polizia sospetta che sia stato proprio il marito, al momento irreperibile, a ucciderla. E a divorare parti del suo corpo. Nel frattempo Nathan, che scrive di argomenti medici, si trova a Budapest per realizzare un pezzo su un controverso chirurgo. Quando scopre di aver contratto una rara malattia venerea, Nathan decide di volare a Toronto per incontrare il suo scopritore, il vecchio dottor Roiphe. Naomi, intanto, si mette alla ricerca di Aristide. Quale oscuro intreccio lega le due storie? Quale destino attende i due spregiudicati giornalisti?".
Un anno intenso dunque quello del cineasta, che dopo l'uscita di "Maps to the Star" continua infaticabile ad esplorare teatiche e territori che gli sono cari.

david_cronenberg