09.02.2009

Ex al top

In cima al box office italiano c'è la commedia corale di Fausto Brizzi, "Ex", con oltre 3,5 milioni di euro. Un risultato eccellente, che si affianca a quello di "Italians" di Veronesi, ormai a quota 11 milioni. I due film italiani (assieme a "Sette Anime" e "Yes Man") sono tra i pochi successi di questo inizio 2009, in cui la crisi economica inizia a farsi sentire in maniera pesante: quasi tutte le pellicole candidate all'Oscar (a partire da "Milk" e "Frost/Nixon") si sono rivelate sonori flop, così come altri successi di critica come "Revolutionary Road" e "Il Dubbio". Poco interesse anche per blockbuster come "Operazione Valchiria" (a quota 3,3 milioni di euro), "Australia" (meno di 5 milioni) e "Defiance".