27.02.2014

Fargo dei Coen torna come serie-tv



"
Fargo", film del 1996, è stato il primo Oscar vinto dai fratelli Coen
Ora arriva in tv una serie che prende spunto proprio da questo loro grande successo. Una riduzione a dieci episodi, o meglio una "ispirata rivisitazione", perché la miniserie omonima, in onda dal 15 aprile su FX e prodotta da Joel e Ethan in persona, non riprenderà la trama del film del 1996, ma ne "ruberà" solo lo humour e l'ambientazione per raccontare nuovi crimini con nuovi personaggi. 
Davanti alla macchina da presa ci sarà un cast che non sfigurerebbe in un film: c'è il premio Oscar Billy Bob Thornton (che ha già lavorato con i fratelli Coen in "L'uomo che non c'era" e in "Prima ti sposo, poi ti rovino"), c'è Martin Freeman de "Lo Hobbit" e di "Sherlock", c'è Colin Hanks di "Dexter" e "Roswell", c'è Kate Walsh di "Gray's Anatomy" e c'è anche Bob Odenkirk, che in "Breaking Bad" interpretata l'avvocato Saul Goodman.
Della trama si sa ancora poco. L'unica sinossi condivisa per ora da FX racconta di un girovago, di nome Lorne Malvo (interpretato da Thornton), che arriva in una piccola cittadina del Minnesota e la mette in subbuglio con la sua malizia e violenza, sfruttando il venditore di assicurazioni Lester Nygaard (Martin Freeman).