07.12.2008

L'Europa è di Gomorra

"Gomorra" domina gli Efa, gli European Film Awards, il corrispettivo degli Oscar del Cinema Europeo.
Il film di Matteo Garrone si porta a casa tutti i 5 premi a cui era candidato: miglior film europeo dell'anno, miglior regia, migliore sceneggiatura (Matteo Garrone, Roberto Saviano, Gianni Di Gregorio, Massimo Gaudioso), miglior fotografia (Marco Onorato) e miglior attore (Toni Servillo: in realtà è un premio diviso tra "Gomorra" e l'interpretazione andreottiana de "Il Divo" di Paolo Sorrentino). Il premio per la miglior attrice è andato all'inglese Kristin Scott Thomas per "Ti amerò sempre" del francese Philippe Claudel. Premio alla carriera ad un'applauditissima Judi Dench.
"Gomorra" ha sbaragliato la concorrenza degli altri film candidati al premio maggiore: "Il Divo" di Paolo Sorrentino, "La classe" di Laurent Cantet, "La felicità porta fortuna - Happy Go Lucky" di Mike Leigh, "The Orphanage" di Juan Antonio Bayona, "Valzer con Bashir" di Ari Folman.
Prossimo obiettivo: la notte degli Oscar.