12.10.2013

L'Idaho vieta "La vita di Adele" di Kechiche

I cinema dello Stato americano dell'Idaho non potranno proiettare "La vita di Adele", il film di Abdellatif Kechiche vincitore della Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes e nelle sale italiane dal 24 ottobre. Una legge locale vieta, infatti, la proiezione di film con scene di sesso esplicito, presenti nell'opera del regista franco-tunisino, che ha raccontato l'amore lesbo tra due adolescenti. Nel resto degli Usa, dove uscirà il 25 ottobre, il film potrà essere visto solo dai maggiorenni.

606x434_laviedadeleexarchopouloskechicheseydoux2405_600_01