21.01.2016

L'ultimo saluto a Ettore Scola

Giuseppe Tornatore, Walter Veltroni, il ministro della Cultura, Dario Franceschini, Fabio Mussi, sono tra i primi arrivati alla camera mortuaria, senza esposizione del feretro e chiusa al pubblico, di Ettore Scola, al Policlinico Umberto I di Roma. La famiglia del grande regista scomparso ieri ha richiesto assoluto riserbo per oggi, mentre domani sarà aperta al pubblico la cerimonia allestita dalle 10 alla Casa del Cinema di Roma. Ettore Scola , nato a Trevico (AV) nel 1931, aveva 84 anni. Maestro del cinema italiano, Scola era noto per capolavori come 'C'eravamo tanti amati' (1974), 'Una giornata particolare' (1977) e 'La famiglia' (1987). Scola era in coma da domenica sera. (ANSA)


ettorescola.