22.12.2008

Muccino e Smith non convincono gli americani

Doveva bissare il successo de "La ricerca della felicità" (quasi 170 milioni di dollari solo negli Usa), ma invece "Seven Pounds" ("Sette Anime") nuova pellicola americana diretta dal "nostro" Gabriele Muccino e interpretata dal divo Will Smith, oltre ad essere unanimamente stroncata dalla critica, si è rivelata pure un fiasco al botteghino (solo 16 milioni di dollari nel primo weekend). Tiepido successo pure per la nuova commedia con Jim Carrey, "Yes Man", in cima alla classifica del box office, ma con appena 18 milioni di dollari.