17.01.2011

The Social Network protagonista ai Golden Globes

Ai Golden Globes 2011 trionfa, come da pronostico, "The Social Network" di David Fincher, che ottiene il premio per il miglior film drammatico, miglior regia, migliore sceneggiatura (Aaron Sorkin) e migliori musiche originali (Trent Reznor e Atticus Ross). Tra gli altri premiati: "I ragazzi stanno bene" di Lisa Cholodenko (migliore commedia o musical), Colin Firth (miglior attore drammatico per "Il discorso del re), "Natalie Portman (migliore attrice drammatica per "Black Swan"), Annette Bening (miglior attrice per una commedia o musical per "I ragazzi stanno bene"), Paul Giamatti (miglior attore per una commedia o musical per "La versione di Barney"), Christian Bale (miglior attore non protagonista per "The fighter"), Melissa Leo (miglior attrice non protagonista per "The fighter"), "Toy Story 3" (miglior film d'animazione), "In un mondo migliore" di Susanne Bier (miglior film straniero), "You haven't seen the last of me" (miglior canzone, "Burlesque"). Tra i premi per la televisione trionfo per "Boardwalk Empire" (miglior serie drammatica) e "Glee" (miglior serie commedia o musical).