08.05.2013

Tv: AIART, sospendere "Il Trono di Spade" su Rai4

Con un telegramma al Direttore Generale della Rai Luigi Gubitosi l'Aiart chiede "l'immediata sospensione" del programma "Il trono di spade" in onda su Rai 4 alle ore 21 di giovedì. Per il presidente dell'associazione spettatori cattolici, Luca Borgomeo "il programma è volgare, pornografico con insistite scene di violenza e di sesso, quasi gli autori fossero impegnati ad ottenere l'oscar della depravazione. E' tollerabile che la Rai, servizio pubblico, alle 21 entri con un programma a luci rosse nelle case degli italiani? Si obietta che basta cambiare canale per non subire lo squallido programma: certo, ma perché in un Paese civile si deve sopportare l'incultura del servizio pubblico radiotelevisivo? La risposta amara - conclude Borgomeo - è semplice: chi viola il buon senso e sperpera danaro pubblico è sicuro di non incorrere in sanzioni; chi dovrebbe erogarle è in tutte altre cose affaccendato!".

gameofthrones007_01