16.12.2011

Un reality sulla famiglia Eastwood

Una notizia destinata a suscitare non poche perplessità, soprattutto in coloro che hanno sempre visto i reality come il fumo negli occhi, è quella che vede la famiglia di Clint Eastwood protagonista di un nuovo reality americano che sarà sviluppato dal network E! Entertainment, tempio del guilty pleasure televisivo. Non si conoscono ancora molti dettagli sullo show in questione, se non che l'attore e regista si limiterà a fare qualche breve apparizione, mentre buona parte del programma sarà invece incentrato sui suoi familiari, per mostrare al pubblico come vive una delle famiglie più in vista di Hollywood.
La famiglia in questione è formata da Dina Eastwood, ex-giornalista televisiva e attrice, la quindicenne figlia di Dina e Clint, Morgan, e Francesca Fisher-Eastwood, nata dalla relazione tra il regista e attore e Frances Fisher.

Il programma dovrebbe andare in onda nel 2012 e sarà realizzato dagli stessi produttori dei reality sulle sorelle Kardashian e di The Real World per la MTV. La famiglia degli Eastwood non è certo la prima ad avere un suo show televisivo, tra le più popolari ricordiamo gli Osbourne e gli Spelling, anche se i veri protagonisti dei reality sono le it girls, le giovani popstar e le socialite come Paris Hilton, Lindsay Lohan, Britney Spears e altre. Viene da chiedersi cosa abbia spinto la famiglia dell'81enne autore di "Gran Torino" e "Million Dollar Baby" ad accettare una proposta così ardita e quali saranno i contenuti dello show che i media americani hanno già ribattezzato ironicamente Keeping Up with the Eastwoods.
L'ultimo film di Clint Eastwood, il biopic "J. Edgar", dedicato allo storico capo e fondatore dell'FBI, è atteso nelle nostre sale i primi di gennaio.

(movieplayer.it