Le classifiche del 2011 | Speciale | Ondacinema

Le classifiche del 2011

Le classifiche del 2011

di Redazione di Ondacinema

La sorpresa che nessuno avrebbe pronosticato a inizio anno: "Una separazione", film iraniano di Asghar Farhadi, dopo l’Orso d’Oro al Festival di Berlino conquista la vetta della classifica di OndaCinema. Tanti i grandi nomi che seguono: da Malick a Von Trier, da Kaurismäki a Sokurov, da Leigh al muto "The Artist". Tutte le preferenze e gli "oscar" di OndaCinema, dei singoli redattori e del forum nel nostro speciale 2011

Tranne sporadiche apparizioni (Panahi, Ghobadi), da qualche anno a questa parte i fasti del cinema iraniano – quelli di Abbas Kiarostami, per intenderci - sembravano lontani. Dopo il trionfo al Festival di Berlino (Orso d’Oro più premio a tutto il cast), il quinto film di Asghar Farhadi (secondo distribuito in Italia) porta alla ribalta internazionale una intera cinamatografia. “Una separazione” scalza potenti concorrenti e vince a sorpresa – ma mettendo praticamente tutti d’accordo - la classifica di OndaCinema dei migliori film del 2011. Al secondo posto si piazza l’ambizioso film-mondo di Terrence Malick: con “The Tree Of Life” il grande regista texano parte dalla vita di una famiglia degli anni Cinquanta ed espande il suo discorso sul senso nella vita abbracciando l’intera storia dell’universo. Sul terzo gradino del podio il danese Lars Von Trier, con “Melancholia”: film sulla fine del mondo, inesorabilmente pessimista, catastrofico e intimo al tempo stesso.
Il resto della classifica? La fiaba per i nostri tempi/ fuori dal tempo del finlandese Aki Kaurismäki, il cinefilo film muto e in b/n “The Artist”, la rilettura del “Faust” secondo il russo Aleksandr Sokurov (Leone d’Oro al Festival di Venezia), la gente comune di Mike Leigh con “Another Year, come sembre coadiuvato da un gruppo di grandi attori, i cult movie di Refn (“Drive”) e Aronofsky (“Il cigno nero”), la poesia del coreano “Poetry”. Non manca la presenza di maestri indiscussi (Polanski, Eastwood, i Dardenne). Le delusioni? A differenza dello scorso anno, pochi italiani e pochi film d’animazione.
La classifica del forum vede essenzialmente protagonisti gli stessi titoli, ma con significative variazioni: vince Malick, che ha la meglio su Von Trier e Refn, ma tra Farhadi, Polanski, Sokurov, Kaurismäki e Leigh, anche la cinefilia più esigente ne esce vittoriosa.
Al grande 2011 del cinema abbiamo dedicato anche questo speciale.


CLASSIFICA DELLA REDAZIONE

1
Una separazione di Asghar Farhadi (103)
2
The Tree Of Life di Terrence Malick (100)
3
Melancholia di Lars von Trier (86)
4
Miracolo a Le Havre di Aki Kaurismäki (59)
5
The artist di Michel Hazanavicius (45)
6
Another Year di Mike Leigh (42)
   Faust di Aleksandr Sokurov (42)
8
Drive di Nicolas Winding Refn (41)
   9
Poetry di Lee Chang-dong (37)
10
Il cigno nero di Darren Aronofsky (34)
11
Carnage di Roman Polanski (24)
 Hereafter di Clint Eastwood (24)
 Il ragazzo con la bicicletta di Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne (24)
14
Offside di Jafar Panahi (22)
15
This is England di Shane Meadows (21)
16
Biutiful di di Alejandro González Iñárritu (18)

13 assassini di Takashi Miike (18)
18
Bronson di Nicolas Winding Refn (17)
19
Singolarità di una ragazza bionda di Manoel de Oliveira (16)
  Super 8 di J.J. Abrams (16)
21
Habemus Papam di Nanni Moretti (15)
22
Sorelle Mai di Marco Bellocchio (14)
23
Venere nera di Abdellatif Kechiche  (13)
24
Source Code di Duncan Jones (11)
25
This Must Be The Place di Paolo Sorrentino (10)
26
La pelle che abito di Pedro Almodòvar (9)
27
A Dangerous Method di David Cronenberg (8)

Il debito di John Madden (8)
29
L'amore che resta di Gus Van Sant (7)

Rango di Gore Verbinski (7)
  X-Men: L'inizio di Matthew Vaughn (7)
32
Le avventure di Tintin - Il segreto dell'unicorno di Steven Spielberg (4)

Warrior di Gavin O'Connor (4)
34
La donna che canta di Denis Villeneuve (3)

Gianni e le donne di Gianni Di Gregorio (3)

Le idi di marzo di George Clooney (3)

Non lasciarmi di Mark Romanek (3)

L'ultimo terrestre di Gianni Pacinotti (3)
39
L'alba del pianeta delle scimmie di Rupert Wyatt (2)

Cirkus Columbia di Danis Tanovic (2)

I guardiani del destino di George Nolfi (2)

Midnight In Paris di Woody Allen (2)

Le nevi del Kilimangiaro di Robert Guédiguian (2)
44
Corpo celeste di Alice Rohrwacher (1)

Un gelido inverno di Debra Granik (1)

Il Grinta di Joel & Ethan Coen (1)

I ragazzi stanno bene di Lisa Cholodenko (1)

Scream 4 di Wes Craven (1)


CLASSIFICHE DEI REDATTORI DI ONDACINEMA

CLAUDIO FABRETTI

melancholia_locandina_01_03

  1. Melancholia (Lars Von Trier)
  2. This Is England (Shane Meadows)
  3. Una separazione (Asghar Farhadi)
  4. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  5. Drive (Nicolas Winding Refn)
  6. Carnage (Roman Polanski)
  7. Il ragazzo con la bicicletta (Luc e Jean-Pierre Dardenne)
  8. Another Year (Mike Leigh)
  9. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)
  10. Un gelido inverno (Debra Granik)

  11. The Artist (Michel Hazanavicius)
  12. 13 Assassini (Takashi Miike)
  13. Source Code (Duncan Jones)
  14. Il discorso del re (Tom Hooper)
  15. Habemus Papam (Nanni Moretti)
  16. Tomboy (Céline Sciamma)
  17. Il Grinta (Joel & Ethan Coen)
  18. Offside (Jafar Panahi)
  19. Sorelle mai (Marco Bellocchio)
  20. London Boulevard (William Monahan)

 

Miglior regia:
Terrence Malick ("The Tree Of Life")
Miglior attore:
Tom Hardy ("Bronson")
Miglior attrice:
Kirsten Dunst ("Melancholia")
Miglior sceneggiatura:
Asghar Farhadi ("Una separazione")
Miglior fotografia:
Manuel Alberto Claro ("Melancholia")
Miglior colonna sonora:
Cliff Martinez - "Drive"



GIANCARLO USAI

super8_loc

  1. Super 8 (J.J. Abrams)
  2. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)
  3. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  4. 13 assassini (Takashi Miike)
  5. Carnage (Roman Polanski)
  6. Faust (Aleksandr Sokurov)
  7. This Is England (Shane Meadows)
  8. L'amore che resta (Gus Van Sant)
  9. A Dangerous Method (David Cronenberg)
  10. The Artist (Michel Hazanivicius)

  11. Source Code (Duncan Jones)
  12. Il Grinta (Joel e Ethan Coen)
  13. Scream 4 (Wes Craven)
  14. Habemus Papam (Nanni Moretti)
  15. Singolarità di una ragazza bionda (Manoel de Oliveira)
  16. Il ragazzo con la bicicletta (Luc e Jean-Pierre Dardenne)
  17. Lo stravagante mondo di Greenberg (Noah Baumbach)
  18. Ladri di cadaveri - Burke & Hare (John Landis)
  19. Immortals (Tarsem Singh)
  20. Le nevi del Kilimangiaro (Robert Guédiguian)

Miglior regia:
J.J. Abrams ("Super 8")
Miglior attore:
André Wilms (Miracolo a Le Havre")
Miglior attrice:
Jessica Chastain ("The Tree Of Life")
Miglior sceneggiatura:
13 assassini



GIUSEPPE GANGI

treeoflifelocgg

  1. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  2. Una separazione (Ashgar Farhadi)
  3. Faust (Aleksandr Sokurov)
  4. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismäki)
  5. Il cigno nero (Darren Aronofsky)
  6. 13 assassini (Takashi Miike)
  7. Drive (Nicolas Winding Refn)
  8. Another Year (Mike Leigh)
  9. Venere nera (Abdellatif Kechiche)
  10. Melancholia (Lars von Trier)

  11. The Artist (Michel Hazanavicius)
  12. Il Grinta (Joel & Ethan Coen)
  13. Carnage (Roman Polanski)
  14. Tomboy (Céline Sciamma)
  15. Le avventure di Tintin - Il segreto dell'unicorno (Steven Spielberg)
  16. Arrietty - Il mondo segreto sotto il pavimento (Hiromasa Yonebayashi)
  17. Midnight in Paris (Woody Allen)
  18. L'amore che resta (Gus Van Sant)
  19. Habemus Papam (Nanni Moretti)
  20. Il ragazzo con la bicicletta (Jean-Pierre & Luc Dardenne)
  21. La pelle che abito (Pedro Almodòvar)
  22. Non lasciarmi (Mark Romanek)
  23. Source Code (Duncan Jones)
  24. Pina (Wim Wenders)
  25. Singolarità di una ragazza bionda (Manoel De Oliveira)

Miglior regia:
Terrence Malick (“The Tree Of Life”)
Miglior sceneggiatura:
Asghar Farhadi ("Una separazione")
Miglior attore:

Jean Dujardin (“The artist”)
Miglior attrice:

Natalie Portman (“Il cigno nero”)
Miglior coppia:
Henry Hopper e Mia Wasikowski ("L'amore che resta")
Miglior fotografia:
Timo Salminen ("Miracolo a Le Havre")
Miglior montaggio:
Hank Corwin, Jay Rabinowitz, Daniel Rezende, Billy Weber, Mark Yoshikawa ("The Tree Of Life")
Miglior colonna sonora:
Cliff Martinez - "Drive"

Fuori tempo/Fuori sala

1. Carlos (Oliver Assayas)
2. Cold fish (Sion Sono)
3. La spina nel cuore (Michel Gondry)
4. Blue Valentine (Derek Cianfrance)
5. Outrage (Takeshi Kitano)


DIEGO CAPUANO
lehavreloc_01
  1. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismäki)
  2. Una separazione (Asghar Farhadi)
  3. Another Year (Mike Leigh)
  4. Faust (Aleksandr Sokurov)
  5. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  6. Hereafter (Clint Eastwood)
  7. Singolarità di una ragazza bionda (Manoel de Oliveira)
  8. Carnage (Roman Polanski)
  9. The artist (Michel Hazanavicius)
  10. Il ragazzo con la bicicletta (Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne)

  11. Il discorso del re (Tom Hooper)
  12. Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento (Hiromasa Yonebayashi)
  13. Habemus Papam (Nanni Moretti)
  14. Corpo Celeste (Alice Rohrwacher)
  15. Pina (Wim Wenders)
  16. Sorelle Mai (Marco Bellocchio)
  17. Le nevi del Kilimangiaro (Robert Guèdiguian)
  18. Rango (Gore Verbinski)
  19. Midnight in Paris (Woody Allen)
  20. Tomboy (Cèline Sciamma)

    Miglior regia:

    Aki Kaurismäki (“Miracolo a Le Havre”)
    Miglior sceneggiatura:
    Asghar Farhadi ("Una separazione")
    Miglior attore:
    Jean Dujardin (“The artist”)
    Miglior attrice:
    Lesley Manville (“Another Year”)

    Film passati direttamente in rassegne, tv e/o in dvd, e da recuperare (ordine alfabetico):

-  Beginners (Mike Mills)
- Carlos (Olivier Assayas)
-
Il cavallo di Torino (Bèla Tarr)
- La Danse - Le Ballet de l'Opèra de Paris/ Boxing Gym (Frederick Wiseman)
- Je m'appelle Morando - Alfabeto Morandini (Daniele Segre)
- Life in a Day (Kevin Macdonald)
-
I misteri di Lisbona  (Raùl Ruiz)
- La morte del signor Lazarescu  (Cristi Puiu)
- Lo strano caso di Angelica (Manoel de Oliveira)
- Vegas: Based on a true story (Amir Naderi)


ALEX POLTRONIERI

treeoflifeloc

1. The Tree Of Life (Terrence Malick)
2. Una separazione (Asghar Farhadi)
3. Hereafter (Clint Eastwood)
4. Rango (Gore Verbinski)
5. Source Code (Duncan Jones)

6. Another Year (Mike Leigh)
7. Poetry (Lee Chang-dong)
8. Le idi di marzo (George Clooney)
9. Venere nera (Abdellatif Kechiche)
10. Scream 4 (Wes Craven) 

11. Senna (Asif Kapadia)
12. Super 8 (J.J. Abrams)
13. Carnage (Roman Polanski)
14. Non lasciarmi (Mark Romanek)
15. L'alba del pianeta delle scimmie (Rupert Wyatt)
16. Transformers 3 (Michael Bay)
17. Sorelle mai (Marco Bellocchio)
18. Le avventure di Tintin - Il segreto dell'unicorno (Steven Spielberg)
19. The Artist (Michel Hazanavicious)
20. 13 assassini (Takashi Miike)
21. Il gatto con gli stivali (Chris Miller)
22. Arrietty - Il mondo segreto sotto il pavimento (Hirosama Yonebayashi)
23. Contagion (Steven Soderbergh)
24. Il ragazzo con la bicicletta (Jean-Pierre, Luc Dardenne)
25. Ladri di cadaveri - Burke & Hare (John Landis)

Miglior regia:
 
Terrence Malick ("The Tree Of Life")
Miglior attore:
Andy Serkis ("L'alba del pianeta delle scimmie)
Miglior attrice:
Kirsten Dunst ("Melancholia")
Miglior colonna sonora:
1. Cliff Martinez ("Drive", "Contagion")
2. Alexandre Desplat ("The Tree Of Life")
3. Michael Giacchino ("Super 8")
4. The Chemical Brothers ("Hanna")
5. Hans Zimmer ("Rango")
Inediti & straight to dvd
1. 5 giorni fuori (Anna Boden, Ryan Fleck)
2. Beginners (Mike Mills)
3. Meek's Cutoff (Kelly Reichardt)
4. The Company Men (John Wells)
5. Attack the Block (Joe Cornish)
6. Pearl Jam Twenty (Cameron Crowe)
7. Blue Valentine (Derek Cianfrance)
8. La spina nel cuore (Michel Gondry)
9. Mildred Pierce (Todd Haynes), miniserie tv


CLAUDIO ZITO

unaseparazioneloc2

  1. Una separazione (Asghar Farhadi)
  2. Offside (Jafar Panahi)
  3. Another Year (Mike Leigh)
  4. Sorelle mai (Marco Bellocchio)
  5. La pelle che abito (Pedro Almodovar)
  6. This Is England (Shane Meadows)
  7. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)
  8. Poetry (Lee Chang-dong)
  9. Le nevi del Kilimangiaro (Robert Guédiguian)
  10. Source Code (Duncan Jones)

  11. Il ragazzo con la bicicletta (Luc e Jean-Pierre Dardenne)
  12. Hereafter (Clint Eastwood)
  13. Faust (Aleksandr Sokurov)
  14. Melancholia (Lars Von Trier)
  15. Corpo celeste (Alice Rohrwacher)
  16. La polvere del tempo (Theo Angelopoulos)
  17. Habemus Papam (Nanni Moretti)
  18. Boris - Il film (Vendruscolo-Torre-Ciarrapico)
  19. Rango (Gore Verbinski)
  20. Gianni e le donne (Gianni Di Gregorio)


Miglior regia:
Pedro Almodovar ("La pelle che abito")
Miglior sceneggiatura:
Asghar Farhadi ("Una separazione")
Miglior attore:
Jean-Pierre Darroussin ("Le nevi del Kilimangiaro")
Miglior attrice:
Yu Junghee ("Poetry")
Miglior fotografia:
Manuel Alberto Claro ("Melancholia")
Cult personale:
"Offside"


MATTEO DE SIMEI

treeoflifeloc

  1. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  2. Una separazione (Asghar Farhadi)
  3. Melancholia (Lars Von Trier)
  4. Sorelle Mai (Marco Bellocchio)
  5. Poetry (Lee Chang-dong)
  6. The Artist (Michel Hazanavicius)
  7. Warrior (Gavin O'Connor)
  8. Il ragazzo con la bicicletta (Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne)
  9. This Is England (Shane Meadows)
  10. Carnage (Roman Polanski)
  11. Il cigno nero (Darren Aronofski)
  12. Habemus Papam (Nanni Moretti)
  13. 13 assassini (Takashi Miike)
  14. Rango (Gore Verbinski)
  15. Drive (Nicolas Winding Refn)
  16. Un gelido inverno (Debra Granik)
  17. La fine è il mio inizio (Jo Baier)
  18. Tomboy (Cèline Sciamma)
  19. La pelle che abito (Pedro Almodòvar)
  20. Burke & Hare - Ladri di cadaveri (John Landis)

Miglior regia:
Lars Von Trier ("Melancholia")
Miglior attore:
ex aequo: Tom Hardy (Warrior) e Jean Dujardin ("The Artist")
Miglior attrice:
Yun Jeong-hie ("Poetry")
Miglior sceneggiatura originale:

Asghar Farhadi ("Una separazione")
Miglior fotografia:

Emmanuel Lubezki ("The Tree Of Life")
Miglior montaggio:

Hank Corwin, Jay Rabinowitz, Daniel Rezende, Billy Weber, Mark Yoshikawa ("The Tree Of Life")
Miglior colonna sonora:

Ex aequo
: Ludovico Einaudi ("This Is England") e Cliff Martinez ("Drive")

Il peggiore 2011:
Dylan Dog (Kevin Munroe)

Tre delusioni 2011:

- This Must Be The Place (Paolo Sorrentino)
- Enter The Void (Gaspar Noè)
- Terraferma (Emanuele Crialese)

Tre inediti 2011:

- Sunset Limited (Tommy Lee Jones)
- Shame (Steve McQueen)
- Tinker, Taylor, Soldier, Spy (Tomas Alfredson) 

 

DAVIDE DE LUCCA

melancholia_locandina_01

  1. Melancholia (Lars Von Trier)
  2. The Artist (Michel Hazanavicius)
  3. Another Year (Mike Leigh)
  4. Una separazione (Asghar Farhadi)
  5. Habemus Papam (Nanni Moretti)
  6. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  7. Il ragazzo con la bicicletta (Luc e Jean-Pierre Dardenne)
  8. Offside (Jafar Panahi)
  9. Il cigno nero (Darren Aronofski)
  10. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)
  11. Carnage (Roman Polanski)
  12. Sorelle mai (Marco Bellocchio)
  13. This Is England (Shane Meadows)
  14. La pelle che abito (Pedro Almodovar)
  15. Il Grinta (Joel & Ethan Coen)
  16. Drive (Nicolas Winding Refn)
  17. Faust (Aleksandr Sokurov)
  18. Singolarità di una ragazza bionda (Manoel De Oliveira)
  19. Lo stravagante mondo di Greenberg (Noah Baumbach)
  20. Ladri di cadaveri - Burke & Hare (John Landis)

 


Miglior regia:
Mike Leigh ("Another Year")
Miglior sceneggiatura:
Asghar Farhadi ("Una separazione")
Miglior attore:
Michel Piccoli ("Habemus Papam")
Miglior attrice:
Hailee Steinfeld ("Il Grinta")
Miglior fotografia:
Matthew Libatique ("Il cigno nero")
Miglior colonna sonora:
Ludovic Bource ("The Artist")

 


PIERO CALO'

treeoflifeloc

  1. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  2. Melancholia (Lars Von Trier)
  3. Offside (Jafar Panahi)
  4. The Artist (Michel Hazanavicious)
  5. Il cigno nero (Darren Aronofsky)
  6. Super 8 (J.J. Abrams)
  7. Hereafter (Clint Eastwood)
  8. Gianni e le donne (Gianni Di Gregorio)
  9. Bronson (Nicolas Winding Refn)
  10. Il Grinta (Coen)

Miglior regia:
Terrence Malick ("The Tree Of Life")
Miglior attore:
Tom Hardy ("Bronson")
Miglior attrice:
Natalie Portman ("Il cigno nero")
Miglior colonna sonora:
Cliff Martinez - "Drive"


CARLO CEROFOLINI

biutifulloc

  1. Biutiful (Alejandro González Iñárritu)
  2. The Artist (Michel Hazanavicius )
  3. Il debito (John Madden)
  4. X - Men: L'inizio (Matthew Vaughn)
  5. Una separazione (Asghar Farhadi)
  6. Il cigno nero (Darren Aronofsky
  7. Source Code (Duncan Jones)
  8. L'ultimo terrestre (Gian Alfonso Pacinotti)
  9. I guardiani del destino (Geoge Nolfi)
  10. Corpo Celeste (Alice Rohrwacher)
Miglior regia:

Asghar Farhadi ("Una separazione")

Miglior attore:

Kim Rossi Stuart  ("Vallanzasca")

Miglior attrice:
Carey Mulligan (“Non lasciarmi”)

Miglior attore non protagonista:

Michael Fassbender ("X-Men: L'inizio")

Miglior attrice non protagonista:

Jessica Chastain ("Il debito")

Miglior fotografia:
Emanuel Luzbecki ("The Tree Of Life")

Cult personale:

Tournée (Mathieu Amalric)


SIMONE PECETTA

faustlocandina_02

  1. Faust (Aleksandr Nikolaevic Sokurov)
  2. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  3. Melancholia (Lars Von Trier)
  4. Poetry (Lee Chang-dong)
  5. Singolarità di una ragazza bionda (Manoel de Oliveira)
  6. Una separazione (Asghar Farhadi)
  7. Miracolo a le Havre (Aki Kaurismaki)
  8. Drive (Nicolas Winding Refn)
  9. The Artist (Michel Hazanavicious)
  10. Another Year (Mike Leigh)

  11. Carnage (Roman Polanski)
  12. Venere nera (Abdellatif Kechiche)
  13. Il cigno nero (Darren Aronofsky)
  14. Il Grinta (Coen)
  15. Yattaman (Takashi Miike)
  16. 13 assassini (Takashi Miike)
  17. Ladri di cadaveri (John Landis)
  18. Pina (Wim Wenders)
  19. Bronson (Nicolas Winding Refn)
  20. Le avventure di Tintin - il segreto dell'unicorno (Steven Spielberg)
  21. Tomboy (Celine Sciamma)
  22. Il ragazzo con la bicicletta (Dardenne)
  23. Super (James Gunn)
  24. Habemus Papam (Nanni Moretti)
  25. Source Code (Duncan Jones)
  26. Super 8 (J.J. Abrams)
  27. Il discorso del re (Tom Hooper)
  28. Hanna (Joe Wright)
  29. L'ultimo terrestre (G.A. Pacinotti)
  30. The Ward (John Carpenter)

Film inediti:

1. Il cavallo di Torino (Bela Tarr)
2. Alpeis (Yorgos Lanthimos)
3.
Shame (Steve McQueen)
4. Tinker Tailor Soldier Spy (Tomas Alfredson)
5. Bobby Fischer against the World (Liz Garbus)
6. A simple life (Ann Hui)
7. Hahithalfut - The Exchange (Eran Kolirin)
8. Wilde Salomé (Al Pacino)
9. As If I'm Not There (Juanita Willson)
10. Himizu (Sion Sono)

Delusioni:

1. A Dangerous Method (David Cronenberg)
2. Hereafter (Clint Eastwood)
3. Midnight in Paris (Woody Allen)
4. Biutiful (Alejandro Inarritu)
5. 127 ore (Danny Boyle)

Peggior film:
Transformers 3 (Michael Bay)

Cult personale:
Super (James Gunn)

Miglior regia:
Aleksandr Nikolaevic Sokurov ("Faust")
Miglior attore:

Ryan Gosling ("Drive")
Miglior attrice:

Natalie Portman ("Il cigno nero")
Miglior sceneggiatura:

Lee Chang-dong ("Poetry")
Miglior fotografia:
Emmanuel Lubezki ("The Tree Of Life")
Miglior colonna sonora:

Cliff Martinez ("Drive")


MIRKO SALVINI

poetry1

 
1. Poetry (Lee Chang-dong)
2. Drive (Nicholas Winding Refn)
3. Melancholia (Lars Von Trier)
4. Una separazione (Asghar Farhadi)
5. A Dangerous Method (David Cronenberg)
6. The Artist (Michel Hazanavicious)
7. Il ragazzo con la bicicletta (Luc e Jean-Pierre Dardenne)
8. La donna che canta (Denis Villeneuve)
9. 13 assassini (Takashi Miike)
10. I ragazzi stanno bene (Lisa Cholodenko)

11. The Tree Of Life (Terrence Malick)
12. Enter The Void (Gaspar Noé)
13. Faust (Aleksandr Sokurov)
14. Habemus Papam (Nanni Moretti)
15. Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma (Tsui Hark)
16. Le avventure di Tintin (Steven Spielberg)
17. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)
18. Senna (Asif Kapadia)
19. Le amiche della sposa (Paul Feig)
20. Il Grinta (Joel & Ethan Coen)

Top 5 inediti:

1. I misteri di Lisbona (Raoul Ruiz)
2. Aftershock (Feng Xiaogang)
3. I saw the devil (Kim Jee-woon)
4. Himizu (Sion Sono)
5. Et maintenant, on va où? (Nadine Labaki)


Medaglie:

Miglior regia:
Lee Chang-dong ("Poetry")
Miglior attore:
Ryan Gosling ("Drive")
Miglior attrice:
Natalie Portman ("Il cigno nero")
Miglior attore non protagonista:
Christian Bale ("The Fighter")
Miglior attrice non protagonista:
Jessica Chastain ("The Tree Of Life")
Miglior colonna sonora:
"The Artist"
Miglior sceneggiatura:
"Poetry"
Miglior fotografia:
"The Tree Of Life"
Migliori effetti speciali:
"The Tree Of Life"
"Cult personale":
"Kick-Ass" (Matthew Vaughn)

 

ALBERTO MAZZONI

melancholia_locandina_02


  1. Melancholia (Lars Von Trier)
  2. Una separazione (Asghar Farhadi)
  3. Il ragazzo con la bicicletta (Jean Pierre e Luc Dardenne)
  4. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  5. Venere nera (Abdellatif Kechiche)
  6. Another Year (Mike Leigh)
  7. Drive (Nicolas Winding Refn) 
  8. Non lasciarmi (Mark Romanek)
  9. L'alba del pianeta delle scimmie (Rupert Wyatt)
  10. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)

  11. 13 assassini (Takaski Miike)
  12. Corpo celeste (Alice Rohrwacher)
  13. Il cigno nero (Darren Aronofsky)
  14. This is England (Shane Meadows)
  15. Il grinta (Joel e Ethan Cohen)
  16. Faust (Alexander Sokurov)
  17. Tomboy (Celine Sciamma)
  18. Poetry (Lee Chang-dong)
  19. Le avventure di Tintin (Steven Spielberg)
  20. Sorelle mai (Marco Bellocchio)/ Rango (Gore Verbinski) / Source Code (Duncan Jones)/ Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma (Tsui Hark)/ L'ultimo terrestre (Gian Alfonso Pacinotti detto Gipi)

Miglior colonna sonora:
Chemical Brothers ("Hanna")


FRANCESCA D'ETTORRE

locandinafaust

  1. Faust (Aleksandr Sokurov)
  2. Una separazione (Asghar Farhadi)
  3. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)
  4. Poetry (Lee Chang-dong)
  5. Singolarità di una ragazza bionda (Manoel de Oliveira)
  6. The Artist (Michel Hazanavicius)
  7. Melancholia (Lars von Trier)
  8. Venere Nera (Abdellatif Kechiche)
  9. Offside (Jafar Panahi)
  10. Another Year (Mike Leigh)
  11. Drive (Nicolas Winding Refn)
  12. Il cigno nero (Darren Aronofsky)
  13. Il Grinta (Joel e Ethan Coen)
  14. Carnage (Roman Polanski)
  15. Bronson (Nicolas Winding Refn)
  16. Pina (Wim Wenders)
  17. Il ragazzo con la bicicletta (Jean-Pierre e Luc Dardenne)
  18. Sorelle mai (Marco Bellocchio)
  19. La donna che canta (Denis Villeneuve)
  20. 13 assassini (Takashi Miike)


Miglior regia:
Aleksandr Sokurov (“Faust”)
Miglior attore:
Peyman Moaadi (“Una separazione”)
Miglior attrice:
Natalie Portman (“Il cigno nero”)
Miglior sceneggiatura:
Asghar Farhadi ("Una separazione")
Miglior colonna sonora:
Cliff Martinez ("Drive")
Miglior fotografia:
Bruno Delbonnel ("Faust")

Delusioni:
"The Tree Of Life" (Terrence Malick)
"A Dangerous Method" (David Cronenberg) 
"This Must Be The Place (Paolo Sorrentino)
"Habemus Papam" (Nanni Moretti)

Inediti
"Himizu" (Sion Sono)
"Blue Valentine" (Derek Cianfrance)
"Shame" (Steve McQueen)


VINCENZO LACOLLA

 Drive

  1. Drive (Nicolas Winding Refn)
  2. Melancholia (Lars Von Trier)
  3. The Tree Of Life (Terrence Malick)
  4. Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)
  5. Una separazione (Asghar Farhadi)
  6. Bronson (Nicolas Winding Refn)
  7. 13 Assassini (Takashi Miike)
  8. La pelle che abito (Pedro Almodovar)
  9. Faust (Aleksandr Sokurov)
  10. Habemus Papam (Nanni Moretti)


Miglior regia:
Nicolas Winding Refn ("Drive", "Bronson")
Miglior attore:
Ryan Gosling ("Drive", "Le idi di marzo"), Peyman Moaadi ("Una separazione")
Miglior attrice:
Kirsten Dunst ("Melancholia")
Miglior colonna sonora:
Cliff Martinez ("Drive")
Cult personale: 
Arirang (Kim Ki-Duk)

Migliori inediti:

  1. Outrage (Takeshi Kitano)
  2. Valhalla Rising (Nicolas Winding Refn)
  3. Himizu (Shion Sono)
  4. Shame (Steve McQueen)
  5. Blue Valentine (Derek Cianfrance)

GIORGIO MAGNI

Bronson

1. Bronson (Nicolas Winding Refn)
2. Melancholia (Lars Von Trier)
3. Biutiful (Alejandro Gonzàlez Iñárritu)
4. The Tree Of Life (Terrence Malick)
5. Il cigno nero (Darren Aronofsky)
6. Drive (Nicolas Winding Refn)
7. Le avventure di Tintin – Il segreto dell'unicorno (Steven Spielberg)
8. Habemus Papam (Nanni Moretti)
9. Midnight in Paris (Woody Allen)
10. This Is England (Shane Meadows)

11. Kick-ass (Matthew Vaughn)
12. Rango (Gore Verbinski)
13. Super 8 (J.J. Abrams)
14. Warrior (Gavin O'Connor)
15. Una separazione (Ashgar Farhadi)
16. Source Code (Duncan Jones)
17. X-Men - L'inizio (Matthew Vaughn)
18. Kill Me Please (Olias Barco)
19. Enter The Void (Gaspar Noé)
20. Il Grinta (Coen)


Miglior regia:
Shane Meadows ("This Is England")
Miglior attore:
Tom Hardy ("Bronson")
Miglior attrice:
Kirsten Dunst ("Melancholia")
Miglior colonna sonora:
Hans Zimmer ("Rango")


Inediti/Direct-to-video:
Il cavallo di Torino (Béla Tarr)
Tyrannosaur (Paddy Considine)
Valhalla rising (Nicolas Winding Refn)


LORENZO TADDEI

thismustbetheplacelocandina

1. This Must Be The Place (Paolo Sorrentino)
2. Carnage (Roman Polanski)
3. Il cigno nero (Darren Aronofsky)
4. Hereafter (Clint Eastwood)
5.
Miracolo a Le Havre (Aki Kaurismaki)
6. Habemus Papam (Nanni Moretti)
7. L'amore che resta (Gus Van Sant)
8. The Tree Of Life (Terrence Malick)
9. Cirkus Columbia (Danis Tanovic)
10. Super 8 (J.J. Abrams)


Miglior regia:
Paolo Sorrentino ("This must be the place")

Miglior attrice
:
 
Natalie Portman ("Il cigno nero")

Miglior sceneggiatura:

Paolo Sorrentino ("This Must Be The Place")

Miglior fotografia:

Emmanuel Lubezki ("The Tree Of Life")

Miglior colonna sonora
:
David Byrne ("This Must Be The Place")



CLASSIFICA DEL FORUM

1
The Tree Of Life (283)
2
Melancholia (249)
3
Drive (232)
4
Il cigno nero (174)
5
Una separazione (172)
6
Carnage (131)
7
Faust (118)
8
Miracolo a Le Havre (103)
9
Another Year (102)
10
The Artist (81)
11
Il grinta (80)
12
Habemus Papam (71)

Il ragazzo con la bicicletta (71)
14
Midnight in Paris (55)
15
Hereafter (53)
16
Poetry (53)
17
Enter the void (50)
18
Offside (44)
19
This Is England (43)
20
13 assassini (41)
21
La donna che canta (36)
22
This must be the place (35)
23
L’amore che resta (30)
24
Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento (29)
25
Bronson (28)
26
Non lasciarmi (27)
27
Sorelle Mai (26)
28
Rango (25)

Monsters (25)

Super 8 (25)
31
Biutiful (24)
 Il discorso del re (24)
33
Venere nera (22)
34
Corpo celeste (20)

Kick-Ass (20)
 Tomboy (20)
 Warrior (20)
38
Lo stravagante mondo di Greenberg (18)
39
Le avventure di Tintin – Il segreto dell’unicorno (16)

Singolarità di una ragazza bionda (16)
 Source Code (16)
Le classifiche del 2011