Ondacinema | Webzine sul mondo del cinema

Recensione

Parliamo delle mie donne

di Claude Lelouch

Il prolifico regista francese si inventa una storia improbabile di famiglia sfasciata e ricomposta. Ai piedi delle Alpi, più che appassionarsi alla vicenda, viene voglia di godersi gli splendidi paesaggi (leggi)

Giancarlo Usai

Recensione

Lady Macbeth

di William Oldroyd

L'inglese William Oldroyd esordisce molto positivamente nel lungometraggio con questa nuova trasposizione della "Lady Macbeth del Distretto di Mcensk" di Nicolaj Leskov, stavolta ambientata nella brughiera… (leggi)

Mirko Salvini

Recensione

Aspettando il re

di Tom Tykwer

Hanks e Eggers di nuovo insieme per una tragicommedia goffa con spunto beckettiano che osserva la società dell'informazione da una prospettiva di crisi (economica e di mezza età) (leggi)

Matteo Pennacchia

Recensione

Una doppia verità

di Courtney Hunt

Film di ambientazione giuridica che rimane mediocre nonostante l'originalità di alcune riflessioni appena accennate e poi ritratte sul linguaggio e sulla verità (leggi)

Eugenio Radin

Recensione

Nerve

di Henry Joost, Ariel Schulman

Vee è una giovane studentessa che accetta di giocare a "Nerve": sfiderà i suoi principi, fino a mettere a repentaglio la sua stessa vita... (leggi)

Domenico Ippolito

Recensione

Io danzerò

di Stéphanie Di Giusto

"Io danzerò" racconta, senza sufficiente audacia e personalità, la storia della ballerina Loïe Fuller, capace di influenzare alcuni dei più importanti artisti vissuti a cavallo tra Ottocento e Novecento (leggi)

Emanuele Richetti

FOCUS

Recensione

L'intrusa

di Leonardo Di Costanzo

CANNES 70 - La condizione umana secondo Leonardo Di Costanzo. Presentato alla Quinzaine des Réalisateurs, "L'intrusa" conferma il talento di un regista sulle barricate

di Carlo Cerofolini

Speciale

Speciale registi - Il miglior film di M. Night Shyamalan

Diventato celebre per i suoi colpi di scena, il regista di origini indiane nasconde ben altro dietro i suoi finali a sorpresa. Una ricerca sul…

di Redazione di Ondacinema

Recensione

Happy End

di Michael Haneke

CANNES 70 - Colpo di scena da parte di Haneke! Il suo nuovo dramma vira presto in farsa e, come una commedia nera acida e…

di Giancarlo Usai

Recensione

How to Talk to Girls at Parties

di John Cameron Mitchell

CANNES 70 - Al quarto film, il regista texano dirige un film dalle connotazioni postmoderne confuse e incerte, con una sovraesposizione superficiale di immagini meccaniche…

di Antonio Pettierre

PIETRE MILIARI

Il cappotto

di Alberto Lattuada

Il longevo Alberto Lattuada firma nel 1952 un unicum nel cinema italiano, tra surrealismo e apologo contro la violenza della burocrazia. Da riscoprire, con un Renato Rascel dolente, picaresco e inedito

di Davide Vincenti

MONOGRAFIE

William Friedkin

Diventando lo specchio di ossessioni del regista e di quelle dell'intera nazione, il cinema di William Friedkin…

Michael Reeves

Immaturo regista di torbidi b-movie o cineasta fondamentale per il cinema di genere degli anni 60? Cerchiamo di…

Roberto Rossellini

Un regalo di Natale a sorpresa per i nostri lettori: pubblichiamo una monografia del padre del Neorealismo. Una…

ONDASERIAL

Taboo

Targato Bbc e spadroneggiato da Tom Hardy, "Taboo" è un oscuro racconto in costume pieno di sfumature di ogni sorta, che trae pari forza e debolezza dalla calcolata perfezione del congegno narrativo.

True Detective

TRUE DETECTIVE STAGIONI 1 e 2. Subito divenuta cult negli Stati Uniti, "True Detective" apporta una serie di innovazioni formali e contenutistiche alle convenzioni del piccolo schermo: fondendo in sé…

COLONNE SONORE

It Follows (Original Motion Picture Soundtrack)

Esordio alla colonna sonora del classe '86 Richard Vreeland, in arte Disasterpeace, la OST di "It Follows"…

Amy: The Original Soundtrack

La colonna sonora del lungometraggio dedicato all'ultima stella del soul

Profondo rosso

A 40 anni dall'uscita nelle sale, la Rustblade ripubblica la colonna sonora del capolavoro di Dario Argento

SPECIALI

Cannes 70 - Un bilancio finale molto deludente

Erano anni che non ci trovavamo di fronte a un Festival così povero di titoli…

Cannes 70 - Il diario dalla Croisette

Giunge alla Settantesima edizione la rassegna cannense dedicata alla Settima Arte e Ondacinema è in…

Conversazioni sul cinema - Incontro con Roberto Manassero

Proseguiamo il dialogo sulla critica cinematografica con una conversazione con Roberto Manassero, autore del libro…

Eckhart in Bleed: la boxe metafora del grande riscatto

Aaron Eckhart racconta la sua trasformazione per interpretare Kevin Rooney, allenatore di Vinny Pazienza in…

Fantascienza anni 70 - I titoli imperdibili di un decennio d'oro

La fantascienza degli anni 70 mette in scena la crisi sociale di un decennio in…

Verhoeven: fuga da Hollywood con una spregiudicata Huppert

Incontro con Paul Verhoeven, in Italia per presentare il suo ultimo, controverso film "Elle" con…

Michelle Monaghan: Che spasso prendere a calci Jamie Foxx!

Incontriamo Michelle Monaghan, nei panni di una investigatrice in "Sleepless" di Baran Bo Odar, ispirato…

Conversazioni sul cinema - Incontro con Federico Gironi

Apriamo un dialogo sulla critica cinematografica con una lunga chiacchierata con Federico Gironi, penna brillante…

QUESTA SETTIMANA IN TV

Grandi registi partono per Hollywood e ritornano

È una settimana difficile da decifrare, la prima che ci conduce ufficialmente nella stagione estiva. Abbiamo voluto dare una forte prevalenza al…

ULTIME RECENSIONI

Nessuno lo sa

di Hirokazu Kore-eda

Quarto film del regista nipponico, è un'opera che racconta con levità di sguardo la pesante e tragica esistenza di quattro fratelli…

Sognare è vivere

di Natalie Portman

All'esordio in qualità di regista, la diva di Hollywood Natalie Portman decide di confrontarsi con le radici del proprio passato,…

La mummia

di Alex Kurtzman

Il neonato Dark Universe si accoda subito alla piatta estetica dei blockbuster coevi con un reboot privo di quasi ogni positività,…

Sieranevada

di Cristi Puiu

CANNES 69 - A sei anni da "Aurora", torna Cristi Puiu, alfiere del nuovo cinema rumeno, con una fluviale opera corale sulla famiglia…

Maria per Roma

di Karen Di Porto

ROMA XI - Se "Maria per Roma" segna il ritorno del cinema d'autore nei luoghi celebrati dalla grande bellezza sorrentiniana il film…

Un appuntamento per la sposa

di Rama Burshtein

Dopo "La sposa promessa", la regista israeliana racconta il matrimonio di un'altra donna anticonformista e decisa a determinare la…

High-Rise

di Ben Wheatley

Ballard via Wheatley è un grotesque precipitoso che deride l'assurdità dell'umano fregandosene di sbavature ed equilibri interni

Wonder Woman

di Patty Jenkins

Un discreto film dell'ormai rodato genere supereroistico. Fa differenza il fatto che sia al femminile?

Una vita - Une vie

di Stéphane Brizé

VENEZIA 73 - Brizé adatta Maupassant svecchiando le coordinate visive cucite addosso all'Ottocento con uno stile assai personale…

I figli della notte

di Andrea De Sica

TORINO 34 - In un bosco d'inverno in Alto Adige, giovani abbienti studiano la microeconomia e il marketing, giocano a hockey su ghiaccio…

Lady in the Water

di M. Night Shyamalan

Con "Lady in the Water" il regista di origini indiane sperimenta la sua vena fiabesca, ma qualcosa va storto...