20.06.2009

Giuseppe Tornatore apre Venezia

"Baarìa", scritto e diretto dal premio Oscar Giuseppe Tornatore, sarà il film di apertura della 66. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, in programma al Lido di Venezia dal 2 al 12 settembre 2009, diretta da Marco Müller e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta. Il film sarà in concorso.
"Baarìa", che verrà presentato in prima mondiale la sera del 2 settembre nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido - a seguire la cerimonia di apertura - è il primo film italiano dopo 20 anni a inaugurare la Mostra di Venezia, e rappresenta la più impegnativa produzione dell'industria cinematografica italiana da molti anni a questa parte.
"Baarìa", prodotto e distribuito da Medusa Film, uscirà nelle sale italiane il 25 settembre.

"Baarìa è un suono antico, una formula magica, una chiave. La sola in grado di aprire lo scrigno arrugginito in cui si nasconde il senso del mio film più personale. Una storia divertente e malinconica, di grandi amori e travolgenti utopie. Una leggenda affollata di eroi... Ma Baarìa è anche il nome di un paese siciliano dove la vita degli uomini si dipana lungo il corso principale. Poche centinaia di metri, tutto sommato. Ma percorrendole avanti e indietro per anni, puoi imparare ciò che il mondo intero non saprà mai insegnarti". (Giuseppe Tornatore)