Le classifiche del 2015

di Redazione di Ondacinema

Lo speciale più atteso è finalmente arrivato: eccovi tutte le classifiche del 2015. Tutte le scelte di ogni redattore, i singoli riconoscimenti ai migliori artisti, la classifica dei nostri lettori e quella del forum. Ma soprattutto la top 25 della redazione di OndaCinema. E il film più bello dell'anno è...

Senza tanti giri di parole, a stravincere la classifica 2015 della redazione di OndaCinema è stato il maestro tedesco Edgar Reitz con"L'altra Heimat - Cronaca di un sogno", nuovo tassello della sua saga familiare, stavolta ambientato nel secondo Ottocento e con un minutaggio"adeguato" per l'uscita cinematografica. Come l'anno scorso vince un film uscito come evento per pochi giorni nelle sale italiane ma, al contrario di"Si alza il vento" di Hayao Miyazaki, che aveva totalizzato un buon risultato al botteghino, il film di Reitz è passato in sordina restando nella nicchia degli iniziati a questa straordinaria narrazione che si è estesa in tre serie (o film divisi in episodi), nate in un'epoca nella quale la tv era ancora un mezzo di espressione da nobilitare.
Al secondo posto"Inside Out" di Pete Docter e Ronnie Del Carmen, ritorno della Pixar alla qualità alla quale ci aveva abituati, il film è stato non solo un fenomeno del box office ma anche un beniamino della critica, divenendo uno dei lavori più visti e apprezzati della stagione.
Sull'ultimo gradino del podio, il melodramma a tinte noir di Claudio Caligari, scomparso poco dopo aver completato il montaggio della sua opera. Un risultato forse inaspettato, forse dovuto anche al sentimento di commozione legato al ricordo di un regista di talento che è riuscito a realizzare solo tre film in oltre trent'anni di carriera: indubbiamente, però,"Non essere cattivo" è un lavoro che per stile ed energia si erge ben al di sopra della media italiana, suscitando un coinvolgimento viscerale aiutato anche dalle eccellenti interpretazioni dei protagonisti.

Medaglia di legno per"Vizio di forma": un Paul Thomas Anderson in splendida forma che si assume il rischio di adattare la prosa tentacolare del guru del postmoderno Thomas Pynchon e, evento non scontato, vince la sfida con un noir ironico che inanella diverse sequenze cult e dà libero sfogo al talento di Joaquin Phoenix. Più in basso Yorgos Lanthimos che entra in top ten al suo primo film distribuito regolarmente in sala."The Lobster" è una distopia futuristica che ha colpito la redazione sia per la ricchezza di invenzioni di scrittura sia per la visionarietà minimale dell'impianto: probabilmente la love story dell'anno. Sesto posto per l'inquietante parabola americana dipinta da Bennett Millet nel livido"Foxcatcher", storia vera dei lottatori Mark e Dave Schultz e del controverso rapporto con l'eccentrico magnate John Du Pont (interpretato da un inedito Steve Carrell in veste drammatica).

Settimo e ottavo posto per due film italiani diversissimi tra loro: l'atipico fantasy"Il racconto dei racconti", coproduzione dal respiro internazionale attraverso la quale Matteo Garrone rielabora tre fiabe della raccolta di Giambattista Basile, restituendo il genere fantastico alle sue radici; e"Mia madre" viaggio intimista lungo l'attesa di un lutto sconquassante - come può essere quello per la perdita di un genitore - firmato da un Nanni Moretti sorprendentemente misurato che, per una volta, si defila rispetto alla macchina da presa, facendo emergere come protagonista una bravissima Margherita Buy. A pari merito di punti con il film morettiano,"Tutto può accadere a Broadway", graditissimo ritorno alla regia e al cinema di Peter Bogdanovich, che riesce a graffiare con una commedia cinefila dalla sceneggiatura scoppiettante, dimostrandosi capace di aggiornare il modello della screwball comedy. Chiudono a pari merito (quindi i film sono undici e non dieci)"Francofonia" di Aleksandr Sokurov e"Il ponte delle spie" di Steven Spielberg, due modi diversi di leggere la Storia e le storie: l'elegiaco Sokurov si affida a una ricostruzione da docu-fiction e usando il Louvre come luogo simbolico della memoria culturale dell'Europa, mentre uno Spielberg classicista mescola Frank Capra e Alfred Hitchcock in una storia che mette in luce le ombre della democrazia americana e soppesa il senso della virtù denominata"dovere".

La classifica dei lettori premia"Birdman (o l'imprevedibile virtù dell'ignoranza)", stiloso tour de force di Alejandro González Iñárritu accompagnato dalle evoluzioni della macchina da presa di Emanuel Lubezki impegnato in infiniti piani-sequenza e da un Michael Keaton alla ribalta dopo quasi vent'anni di oblio. I lettori introducono altri tre titoli: al quarto posto,"Whiplash" di Damien Chazelle, storia di passione e ossessione per la musica; subito a seguire il ritorno agli scenari post-atomici di George Miller in"Mad Max: Fury Road", sicuramente uno dei blockbuster più convincenti dell'anno; il nono gradino della top 15 spetta a"Ex Machina", piccolo cult firmato da Alex Garland con il camaleontico Oscar Isaac nel ruolo di uno scienziato che, in una mistica solitudine, crea il primo androide dotato di coscienza."Inside Out" si classifica secondo anche per i lettori e, a sorpresa, il terzo posto è di"The Lobster".
I restanti titoli sono condivisi con la classifica redazionale e similmente si muove la top ten del forum, dove vince"Inside Out", a cui segue, con poco margine,"Whiplash", mentre la medagli di bronzo se l'aggiudica"Mad Max: Fury Road". Si impone anche all'attenzione del forum"Non essere cattivo" di Caligari che arriva quarto (sesto per i lettori) e"The Lobster" di Lanthimos si piazza, specularmente alla redazione, al quinto posto. Sesto e settimo posto per gli italiani"Il racconto dei racconti" e"Mia madre" (ottavo e decimo per i lettori), ottavo posto per"Vizio di forma" che, per i lettori, arrivavano rispettivamente in ottava, decima e settima posizione. Ultimo posto per"Leviathan" di Andrey Zvyagintsev, autore molto amato dai festival che ha firmato una parabola tragica sulla Russia contemporanea.

Ricordandovi di commentare le classifiche dei singoli redattori e le classifiche complete, questo speciale dà ufficialmente l'addio al 2015, annata che, probabilmente, non sarà ricordato come memorabile per la Settima Arte. Siamo, però, già pronti per ricominciare (e l'abbiamo fatto) in questo 2016, sperando che continuerete a seguirci con l'attenzione e l'affetto che avete finora dimostrato per OndaCinema. Al prossimo anno, per nuove classifiche e nuovi vincitori.

CLASSIFICA DELLA REDAZIONE

classi_heimat

1

L'altra Heimat - Cronaca di un sogno

di Edgar Reitz

99 voti

classi_inside

2

Inside Out

di Pete Docter, Ronnie del Carmen

61 voti

classi_cattivo

3

Non essere cattivo

di Claudio Caligari

60 voti

 
# titolo regista voti
4 VIZIO DI FORMA Paul Thomas Anderson 54
5 THE LOBSTER Yorgos Lanthimos 47
6 FOXCATCHER - UNA STORIA AMERICANA Bennett Miller 43
7 IL RACCONTO DEI RACCONTI - TALE OF TALES Matteo Garrone 42
8 MIA MADRE Nanni Moretti 37
 - TUTTO PUO' ACCADERE A BROADWAY Peter Bogdanovich 37
10 FRANCOFONIA Aleksandr Sokurov 33
 
10 Il ponte delle spie Steven Spielberg 33
12 Birdman Alejandro G. Inarritu 32
13 Citizenfour Laura Poitras 29
14 Blackhat Michael Mann 28
15 Mad Max: Fury Road George Miller 27
- Turner Mike Leigh 27
17 Forza maggiore Ruben Ostlund 25
18 National Gallery Frederick Wiseman 23
19 The Fighters - Addestramento di vita Thomas Cailley 21
 - Sicario Denis Villeneuve 21
21 Leviathan Andrej Zvjagincev 20
 -  Timbuktu Abderrahmane Sissako 20
23 45 anni Andrew Haigh 18
24 La isla minima Alberto Rodriguez 14
 - Quando c'era Marnie Hiromasa Honebayashi 14
 - Whiplash Damien Chazelle 14

CLASSIFICHE DEI REDATTORI DI ONDACINEMA

CLAUDIO FABRETTI

classi_leviathan
1. Leviathan (A. Zvjagintsev)
2. Inside Out (Docter, del Carmen)
3. Babadook (J. Kent)
4. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
5. Youth - La giovinezza (P. Sorrentino)
6. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
7. Giovani si diventa (N. Baumbach)
8. Forza maggiore (R. Ostlund)
9. The Tribe (M. Slaboshpytskiy)
10. Hungry Hearts (S. Costanzo)
 
11. Much Loved (N. Ayouch)
12. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
13. Short Skin (D. Chiarini)
14. Non essere cattivo (C. Caligari)
15. The Lobster (Y. Lanthimos)
16. Mia madre (N. Moretti)
17. French Connection (C. Jimenez)
18. Turner (M. Leigh)
19. Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza (R. Andersson)
20. Sarà il mio tipo? (L. Belvaux)
 

Miglior regia
Andrej Zvjagincev ("Leviathan")

Miglior attore
Michael Caine ("Youth - La giovinezza")

Miglior attrice
Rachel Weisz ("The Lobster")

Miglior sceneggiatura
Matt Charman, Joel e Ethan Coen ("Il ponte delle spie")

Miglior colonna sonora
Philip Glass ("Leviathan")

Miglior fotografia
Dick Pope ("Turner"), Fredrik Wenzel ("Forza maggiore")

GIANCARLO USAI 

classi_heimat2
1. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
2. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
3. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
4. Blackhat (M. Mann)
5. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
6. Going Clear: Scientology e la prigione della fede (A. Gibney)
7. Vizio di forma (P.T. Anderson)
8. Non essere cattivo (C. Caligari)
9. Mia madre (N. Moretti)
10. Irrational Man (W. Allen)
 
11. Hungry Hearts (S. Costanzo)
12. Giovani si diventa (N. Baumbach)
13. Mission: Impossible - Rogue Nation (C. McQuarrie)
14. The Tribe (M. Slaboshpytskiy)
15. Suburra (S. Sollima)
16. The Visit (M.N. Shyamalan)
17. La bella gente (I. De Matteo)
18. Italiano medio (M. Capatonda)
19. Wild (J.M. Vallée)
20. Cobain: Montage of Heck (B. Morgen)
 

Miglior regia
Edgar Reitz ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Miglior attore
Steve Carell ("Foxcatcher - Una storia americana")

Miglior attrice
Imogen Poots ("Tutto può accadere a Broadway")

Miglior sceneggiatura
Matt Charman, Joel e Ethan Coen ("Il ponte delle spie")

Miglior colonna sonora
Will Bates ("Going Clear: Scientology e la prigione della fede")

Miglior fotografia
Stuart Dryburgh ("Blackhat")

Inedito "da classifica"
"Our Little Sister" di Hirokazu Kore-eda

GIUSEPPE GANGI

classi_heimat2_01
1. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
2. Vizio di forma (P.T. Anderson)
3. Inside Out (Docter, del Carmen)
4. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
5. Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza (R. Andersson)
6. Mia madre (N. Moretti)
7. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
8. Blackhat (M. Mann)
9. Eden (M. Hansen-Love)
10. Non essere cattivo (C. Caligari)
 
11. The Lobster (Y. Lanthimos)
12. The Tribe (M. Slaboshpytskiy)
13. Citizenfour (L. Poitras)
14. Turner (M. Leigh)
15. Bella e perduta (P. Marcello)
16. National Gallery (F. Wiseman)
17. Francofonia (A. Sokurov)
18. Giovani si diventa (N. Baumbach)
19. Babadook (J. Kent)
20. Dheepan - Una nuova vita (J. Audiard)
 

Miglior regia
Paul Thomas Anderson ("Vizio di forma"), Edgar Reitz ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Miglior attore
Joaquin Phoenix ("Vizio di forma")

Miglior attrice
Imogen Poots ("Tutto può accadere a Broadway")

Miglior sceneggiatura
Pete Docter, Meg LeFauve, Josh Cooley ("Inside Out"), Efthymis Filippou, Yorgos Lanthimos ("The Lobster")

Miglior colonna sonora
Daft Punk, Terry Hunter, Frankie Knuckes, Joe Smooth ("Eden"), Jonny Greenwood ("Vizio di forma")

Miglior fotografia
Robert Elswitt ("Vizio di forma"), Dick Pope ("Turner")

Miglior coppia
Colin Farrell e Rachel Weisz ("The Lobster")

Miglior montaggio
Leo Trombetta, Joe Walker ("Blackhat")

Fuori tempo/fuori sala
"La tomba per le lucciole" di Isao Takahata |"The Assassin" di Hou Hsiao-hsien |"It Follows" di David Robert Mitchell |"Yakuza Apocalypse" di Takashi Miike

DIEGO CAPUANO

classi_heimat2_02
1. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
2. Inside Out (Docter, del Carmen)
3. Turner (M. Leigh)
4. 45 anni (A. Haigh)
5. Francofonia (A. Sokurov)
6. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
7. The Walk (R. Zemeckis)
8. National Gallery (F. Wiseman)
9. Vizio di forma (P.T. Anderson)
10. Taxi Teheran (J. Panahi)
 
11. Mia madre (N. Moretti)
12. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
13. Shaun, vita da pecora - Il film (M. Burton, R. Starzack)
14. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
15. Leviathan (A. Zvjagincev)
16. Per amor vostro (G.M. Gaudino)
17. Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza (R. Andersson)
18. Bella e perduta (P. Marcello)
19. Il viaggio di Arlo (P. Sohn)
20. La legge del mercato (S. Brizé)
 

Miglior regia
Edgar Reitz ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Miglior attore
Timothy Spall ("Turner")

Miglior attrice
Charlotte Rampling ("45 anni")

Miglior sceneggiatura
Andrew Haigh ("45 anni")

Miglior colonna sonora
Justin Hurwitz ("Whiplash"), Antonio Sanchez ("Birdman")

Miglior fotografia
Dick Pope ("Turner")

Finalmente in sala, fuori dal tempo
"Una tomba per le lucciole" di Isao Takahata

ALBERTO MAZZONI

classi_citizenfour
1. Citizenfour (L. Poitras)
2. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
3. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
4. The Lobster (Y. Lanthimos)
5. Non essere cattivo (C. Caligari)
6. Vizio di forma (P.T. Anderson)
7. Forza maggiore (R. Ostlund)
8. Mad Max: Fury Road (G. Miller)
9. Turner (M. Leigh)
10. 45 anni (A. Haigh)
 
11. The Tribe (M. Slaboshpytskiy)
12. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
13. The Fighters - Addestramento di vita  (T. Cailley)
14. Ex Machina (A. Garland)
15. Blackhat (M. Mann)
16. Bella e perduta (P. Marcello)
17. Mia madre (N. Moretti)
18. Quando c'era Marnie (H. Yonebayashi)
19. Sicario (D. Villeneuve)
20. Babadook (J. Kent)
 

Miglior regia
Edgar Reitz ("L'altra Heimat"), Matteo Garrone ("Il racconto dei racconti")

Miglior attore
Luca Marinelli ("Non essere cattivo"), Thimothy Spall ("Turner")

Miglior attrice
Charlotte Rampling ("45 anni"), Adèle Haenel ("The Figthers")

Miglior sceneggiatura
Y. Lanthimos ("The Lobster"), G. Miller ("Mad Max: Fury Road")

Miglior colonna sonora
Nine Inch Nails ("Citizenfour")

Miglior fotografia
R. Deakins ("Sicario")

MATTEO DE SIMEI

classi_heimat2_04
1. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
2. National Gallery (F. Wiseman)
3. Quando c'era Marnie (H. Yonebayashi)
4. Turner (M. Leigh)
5. Bella e perduta (P. Marcello)
6. Francofonia (A. Sokurov)
7. Blackhat (M. Mann)
8. Mad Max: Fury Road (G. Miller)
9. Sangue del mio sangue (M. Bellocchio)
10. Diamante nero (C. Sciamma)
 
11. Hungry Hearts (S. Costanzo)
12. Giovani si diventa (N. Baumbach)
13. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
14. Kreuzweg - Le stazioni della fede (D. Bruggemann)
15. Non essere cattivo (C. Caligari)
16. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
17. Mia madre (N. Moretti)
18. Vizio di forma (P.T. Anderson)
19. Citizenfour (L. Poitras)
20. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
 

Miglior regia
Edgar Reitz ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Miglior attore
Timothy Spall ("Turner")

Miglior attrice
Karidja Touré ("Diamante nero")

Miglior sceneggiatura
Maurizio Braucci, Pietro Marcello ("Bella e perduta"), Gert Heidenreich, Edgar Reitz ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Miglior colonna sonora
Michael Riessler ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Miglior fotografia
Bruno Delbonnel ("Francofonia"), Dick Pope ("Turner")

Miglior montaggio
Michael Kahn ("Il ponte delle spie")

MATTEO PERNINI

classi_heimat2_05
1. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
2. Blackhat (M. Mann)
3. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
4. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
5. Vizio di forma (P.T. Anderson)
6. National Gallery (F. Wiseman)
7. Mia madre (N.Moretti)
8. Mad Max: Fury Road (G. Miller)
9. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
10. Non essere cattivo (C. Caligari)
 
11. Citizenfour (L. Poitras)
12. The Visit (M. Night Shyamalan)
13. Giovani si diventa  (N. Baumbach)
14. Francofonia (A. Sokurov)
15. Sangue del mio sangue (M. bellocchio)
16. Bella e perduta (P. Marcello)
17. Il segreto del suo volto (C. Petzold)
18. Babadook (J. Kent)
19. Turner (M. Leigh)
20. The Fighters - Addestramento di vita (T. Cailley)
 

Miglior regia
Steven Spielberg ("Il ponte delle spie")

Miglior attore
Luca Marinelli ("Non essere cattivo")

Miglior attrice
Adèle Haenel ("The Fighters")

Miglior sceneggiatura
George Miller ("Mad Max: Fury Road")

Miglior colonna sonora
Justin Hurwitz ("Whiplash")

Miglior fotografia
Stuart Dryburgh ("Blackhat")

VINCENZO LACOLLA

classi_turner
1. Turner (M. Leigh)
2. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
3. The Lobster (Y. Lanthimos)
4. Vizio di forma (P.T. Anderson)
5. Mia Madre (N. Moretti)
6. Eisenstein in Messico (P. Greenaway)
7. National Gallery (F. Wiseman)
8. The Tribe (M. Slaboshpytskiy)
9. Crimson Peak (G. Del Toro)
10. Inside Out (Docter, del Carmen)
 
11. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
12. Birdman (A.G. Inarritu)
13. Hungry Hearts (S. Costanzo)
14. Leviathan (A. Zvyagintsev)
15. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
16. Citizenfour (L. Poitras)
17. Dheepan - Una nuova vita (J. Audiard)
18. Taxi Teheran (J. Panahi)
19. Blackhat (M. Mann)
20. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
 

Miglior regia
Edgar Reitz ("L'altra Heimat"), Peter Greenaway ("Eisenstein in Messico")

Miglior attore
Timothy Spall ("Turner")

Miglior attrice
Rachel Weisz ("The Lobster")

Miglior sceneggiatura
Edgar Reitz e Gert Heidenreich ("L'altra Heimat")

Miglior colonna sonora
Justin Hurwitz ("Whiplash"), Jonny Greenwood ("Vizio di forma")

Miglior fotografia
Reinier van Brummelen ("Eisenstein in Messico"), Dick Pope ("Turner")

STEFANO SANTOLI

classi_inside2
1. Inside Out (P. Docter, R. Del Carmen)
2. Mia madre (N. Moretti)
3. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
4. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
5. Quando c'era Marnie (H. Yonebayashi)
6. Bella e perduta (P. Marcello)
7. Francofonia (A. Sokurov)
8. Timbuktu (A. Sissako)
9. The Walk (R. Zemeckis)
10. Wim Wenders - Ritorno alla vita (W. Wenders)
 
11. Per amor vostro (G. M. Gaudino)
12. Vulcano - Ixcanul (J. Bustamante)
13. Vizio di forma (P. T. Anderson)
14. Turner (M. Leigh)
15. Non essere cattivo (C. Caligari)
16. Youth - La giovinezza (P. Sorrentino)
17. Birdman (A. G. Inarritu)
18. La legge del mercato (S. Brizè)
19. Giovani si diventa (N. Baumbach)
20. Kreuzweg - Le stazioni della fede (D. Bruggemann)
 

Miglior regia
Bennett Miller ("Foxcatcher - Una storia americana")

Miglior attore
Vincent Lindon ("La legge del mercato"), Timothy Spall ("Turner")

Miglior attrice
Charlotte Rampling ("45 anni")

Miglior sceneggiatura
Nanni Moretti, Francesco Piccolo, Valia Santella ("Mia madre")

Miglior colonna sonora
"Mia madre"

Miglior fotografia
Gernot Roll ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Migliori inediti
"Mountains May Depart" (Jia Zhang-ke)
"The Whispering Stars" (S. Sono)
"The Assassin" (Hou Hsiao-hsien)

LORENZO TADDEI

classi_leviathan_01
1. Leviathan (A. Zvjagintsev)
2. Non essere cattivo (C. Caligari)
3. Giovani si diventa (N. Baumbach)
4. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
5. Forza maggiore (R. Ostlund)
6. E' arrivata mia figlia (A. Muylaert)
7. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
8. Hungry Hearts (S. Costanzo)
9. The Lobster (Y. Lanthimos)
10. Inside Out (P. Docter, R. Del Carmen)
 
11. Birdman (A. G. Inarritu)
12. Mia madre (N. Moretti)
13. La isla minima (A. Rodriguez)
14. Whiplash (D. Chazelle)
15. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
16. La vita oscena (R. De Maria)
17. Blackhat (M. Mann)
18. Operazione U.N.C.L.E. (G. Ritchie)
19. Mustang (D. G. Erguven)
20. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
 

Miglior regia
Andrej Zvjagintsev ("Leviathan"), Claudio Caligari ("Non essere cattivo")

Miglior attore
Luca Marinelli ("Non essere cattivo")

Miglior attrice
Regina Casè ("E' arrivata mia madre"), Naomi Watts ("Giovani si diventa")

Miglior sceneggiatura
Matt Charman, Joel e Ethan Coen ("Il ponte delle spie"), Peter Bogdanovich, Louise Stratten("Tutto può accadere a Broadway"

Miglior colonna sonora
Philip Glass ("Leviathan")

Miglior fotografia
Mikhail Krichman ("Leviathan"), Frederik Wenzel ("Forza maggiore")

MIRKO SALVINI

classi_ponte
1. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
2. Mad Max: Fury Road (G. Miller)
3. Timbuktu (A. Sissako)
4. Taxi Teheran (J. Panahi)
5. Amy (A. Kapadia)
6. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
7. Vizio di forma (P. T. Anderson)
8. Ex Machina (A. Garland)
9. Mon Roi - Il mio Re (Maiwenn)
10. Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della forza (J. J. Abrams)
 
11. Selma - La strada per la libertà (A. DuVernay)
12. Blackhat (M. Mann)
13. Il segreto del suo volto (C. Petzold)
14. The Imitation Game (M. Tyldum)
15. 45 anni (A. Haigh)
16. Birdman (A. G. Inarritu)
17. Forza maggiore (R. Ostlund)
18. The Lobster (Y. Lanthimos)
19. Dio esiste e vive a Bruxelles (J. Van Dormael)
20. Shaun, vita da pecora - Il film (M. Burton, R. Starzack)
 

Miglior regia
Steven Spielberg ("Il ponte delle spie")

Miglior attore
Mark Rylance ("Il ponte delle spie")

Miglior attrice
Charlotte Rampling ("45 anni")

Miglior sceneggiatura
Matt Charman, Joel e Ethan Coen ("Il ponte delle spie")

Miglior colonna sonora
Johan Johansson ("La teoria del tutto")

Miglior fotografia
Roger Deakins ("Sicario")

ANTONIO PETTIERRE

classi_citizenfour_01
1. Citizenfour (L. Poitras)
2. Sicario (D. Villeneuve)
3. Timbuktu (A. Sissako)
4. La isla minima (A. Rodriguez)
5. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
6. Predestination (Spierig Bros.)
7. Vizio di forma (P.T. Anderson)
8. Babadook (J. Kent)
9. Non essere cattivo (C. Caligari)
10. The Tribe (M. Slaboshpytskiy)
 
11. Dheepan - Una nuova vita (J. Audiard)
12. Mia madre (N. Moretti)
13. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
14. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
15. The Salvation (K. Levring)
16. The Fighters - Addestramento di vita (T. Cailley)
17. Star Wars: Il risveglio della forza (J.J. Abrams)
18. Hungry Hearts (S. Costanzo)
19. Turner (M. Leigh)
20. Dove eravamo rimasti (J. Demme)
 

Miglior regia
Denis Villeneuve ("Sicario")

Miglior attore
Benicio Del Toro("Sicario")

Miglior attrice
Sarah Snook ("Predestination")

Miglior sceneggiatura
Paul Thomas Anderson ("Vizio di forma")

Miglior colonna sonora
Jonny Greenwood ("Vizio di forma")

Miglior fotografia
Alex Catalan ("La isla minima")

Migliori inediti
"Happy Hour" di Hamaguchi Ryusuke
"Der Nacthmahr" di Akiz
"Right Now, Wrong Then" di Hong Sang-soo

CARLO CEROFOLINI

classi_fighters
1. The Fighters - Addestramento di vita (T. Cailley)
2. Citizenfour (L. Poitras)
3. L'attesa (P. Messina)
4. Sicario (D. Villeneuve)
5. Whiplash (D. Chazelle)
6. Birdman (A.G. Inarritu)
7. Arianna (C. Lavagna)
8. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
9. The Tribe (M. Slaboshpytskiy)
10. Mia madre (N. Moretti)
 
11. Il segreto del suo volto (C. Petzold)
12. Non essere cattivo (C. Caligari)
13. Vizio di forma (P.T. Anderson)
14. Eden (M. Hansen-Love)
15. Amy (A. Kapadia)
16. The Walk (R. Zemeckis)
17. Una nuova amica (F. Ozon)
18. Bella e perduta (P. Marcello)
19. Ex Machina (A. Garland)
20. Lousiana (R. Minervini)
 

Miglior regia
Thomas Cailley ("The Fighters")

Miglior attore
Roman Duris ("Una nuova amica")

Miglior attrice
Juliette Binoche ("L'attesa")

Miglior sceneggiatura
Matt Charman, Joel e Ethan Coen ("Il ponte delle spie")

Miglior colonna sonora
Max Casacci ("Uno per tutti"), L. Flairs, B. Rault, P. Deshales ("The Fighters")

Miglior fotografia
David Cailley ("The Fighters")

Migliori inediti
"Bangland" di L. Berghella
"Carol" di T. Haines
"Right Now, Wrong Then" di H. Sang-soo
"Happy Hour" di H. Ryusuke

DAVIDE DE LUCCA

classi_birdman
1. Birdman (A.G. Inarritu)
2. Non essere cattivo (C. Caligari)
3. Whiplash (D. Chazelle)
4. Mia madre (N. Moretti)
5. Inside Out (Docter, del Carmen)
6. La isla minima (A. Rodriguez)
7. The Lobster (Y. Lanthimos)
8. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
9. The Tribe (M. Slaboshpitsky)
10. Forza maggiore (R. Ostlund)
 
11. The Fighters - Addestramento di vita (T. Cailley)
12. Giovani di diventa (N.Baumbach)
13. Going Clear: Scientology e la prigione della fede (A. Gibney)
14. Vizio di forma (P.T. Anderson)
15. Turner (M. Leigh)
16. Citizenfour (L. Poitras)
17. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M.Garrone)
18. Mission: Impossible - Rogue Nation (C. McQuarrie)
19. Suburra (S. Sollima)
20. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
 

Miglior regia
Claudio Calligari ("Non essere cattivo")

Miglior attore
Colin Farrell ("The Lobster")

Miglior attrice
Yana Novikova ("The Tribe")

Miglior sceneggiatura
Alberto Rodriguez, Rafael Cobos ("La isla minima")

Miglior fotografia
Fredrik Wenzel ("Forza maggiore")

Miglior colonna sonora
Justin Hurwitz ("Whiplash")

ALFREDO SANTORO

classi_heimat2_06
1. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
2. Inside Out (Docter, del Carmen)
3. The Lobster (Y. Lanthimos)
4. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
5. Non essere cattivo (C. Caligari)
6. Blackhat (M. Mann)
7. American Sniper (C. Eastwood)
8. Mia madre (N. Moretti)
9. Forza maggiore (R. Ostlund)
10. Vizio di forma (P.T.Anderson)
 
11. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
12. Suburra (S. Sollima)
13. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
14. Spectre (S. Mendes)
15. Hungry Hearts (S. Costanzo)
16. Quando c'era Marnie (H. Yonebayashi)
17. Youth - La giovinezza (P. Sorrentino)
18. Snoopy & Friends - Il film dei Peanuts (S. Martino)
19. Tomorrowland - Il mondo di domani (B. Bird)
20. 45 anni (A. Haigh)
 

Miglior regia
Edgar Reitz ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Miglior attore
Luca Marinelli ("Non essere cattivo")

Miglior attrice
Rachel Weisz ("The Lobster")

Miglior sceneggiatura
Pete Docter, Meg LeFauve, Josh Cooley ("Inside Out"), Efthymis Filippou, Yorgos Lanthimos ("The Lobster")

Miglior colonna sonora
Michael Riessler ("L'altra Heimat - Cronaca di un sogno")

Miglior fotografia
Hoyte van Hoytema("Spectre")

Miglior inedito
"Sinatra - All or Nothing at All" di Alex Gibney

FRANCESCA D'ETTORRE

classi_lobster
1. The Lobster (Y. Lanthimos)
2. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
3. Vizio di forma  (P.T. Anderson)
4. Francofonia (A. Sokurov)
5. Mad Max: Fury Road (G. Miller)
6. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
7. Il racconto dei racconti - Tale of Tales (M. Garrone)
8. Going Clear: Scientology e la prigione della fede (A. Gibney)
9. National Gallery  (F. Wiseman)
10. Inside Out (Docter, del Carmen)
 
11. Turner (M. Leigh)
12. Blackhat (M. Mann)
13. Louisiana (R. Minervini)
14. Timbuktu (A. Sissako)
15. Leviathan (A. Zvjagincev)
16. Birdman (A.G. Inarritu)
17. Eden (M. Hansen-Love)
18. Non essere cattivo (C. Caligari)
19. Sicario (D. Villeneuve)
20. Calvario (J. M. McDonagh)
 

Miglior regia
Edgar Reitz ("L'altra Heimat")

Miglior attore
Joaquin Phoenix ("Vizio di forma")

Miglior attrice
Rachel Weisz ("The Lobster")

Miglior sceneggiatura
E. Filippou, Y. Lanthimos ("The Lobster")

Miglior colonna sonora
Jonny Greenwood ("Vizio di forma")

Miglior fotografia
Gernot Roll ("L'altra Heimat")

STEFANO GUERINI ROCCO

classi_anni
1. 45 anni (A. Haigh)
2. Forza maggiore (R. Ostlund)
3. The Lobster (Y. Lanthimos)
4. Hungry Hearts (S. Costanzo)
5. Non essere cattivo (C. Caligari)
6. Louisiana - The Other Side (R. Minervini)
7. The Fighters - Addestramento di vita (T. Cailley)
8. Diamante nero (C. Sciamma)
9. The Tribe (M. Slaboshpitsky)
10. Inside Out (P. Docter, R. Del Carmen)
 
11. Eisenstein in Messico (P. Greenaway)
12. Mia madre (N. Moretti)
13. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
14. Whiplash (D. Chazelle)
15. Giovani si diventa (N. Baumbach)
16. Short Skin (D. Chiarini)
17. Wild (J. Vallèe)
18. Turner (M. Leigh)
19. Mad Max: Fury Road (G. Miller)
20. Vizio di forma (P. T. Anderson)
 

Miglior regia
Peter Greenaway ("Eisenstein in Messico")

Miglior attore
Tom Courtney ("45 anni"), Luca Marinelli ("Non essere cattivo")

Miglior attrice
Charlotte Rampling ("45 anni")

Miglior sceneggiatura
Efthymis Filippou, Yorgos Lanthimos ("The Lobster")

Miglior colonna sonora
Philippe Deshaies, Lionel Flairs, Benoit Rault ("The Fighters - Addestramento di vita")

Miglior fotografia
Charlotte Bruus Christensen ("Life")

Miglior inedito
"Eva Braun" di S. Scafidi

EUGENIO RADIN

 

classi_francofonia
1. Francofonia (A. Sokurov)
2. Birdman (A. G. Inarritu)
3. Non essere cattivo (C. Caligari)
4. Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza (R. Andersson)
5. Suburra (S. Sollima)
6. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
7. Vizio di forma (P. T. Anderson)
8. Il ponte delle spie (S. Spielberg)
9. Youth - La giovinezza (P. Sorrentino)
10. Timbuktu (A. Sissako)
 
11. Turner (M. Leigh)
12. Babadook (J. Kent)
13. Ritorno alla vita (W. Wenders)
14. La isla minima (A. Rodriguez)
15. Bella e perduta (P. Marcello)
16. Inside Out (P. Docter, R. Del Carmen)
17. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
18. The Tribe (M. Slaboshpytskiy)
19. Sangue del mio sangue (M. Bellocchio)
20. La legge del mercato (S. Brizé)
 

Miglior regia
Alejandro Gonzalez Inarritu ("Birdman")

Miglior attore
Luca Marinelli ("Non essere cattivo"), Timothy Spall ("Turner")

Miglior attrice
Yana Novikova ("The Tribe")

Miglior sceneggiatura
Matt Charman, Joel e Ethan Coen ("Il ponte delle spie")

Miglior colonna sonora
Marco Messina, Sacha Ricci ("Bella e perduta")

Miglior fotografia
Alex Catalan ("La isla minima"), Dick Pope ("Turner")

Miglior inedito
"Il piccolo principe" di M. Osborne

VALERIO CARTA

classi_foxcatcher
1. Foxcatcher - Una storia americana (B. Miller)
2. Non essere cattivo (C. Caligari)
3. Birdman (A. G. Inarritu)
4. The Fighters - Addestramento di vita (T. Cailley)
5. Inside Out (P. Docter, R. Del Carmen)
6. Sicario (D. Villeneuve)
7. Tutto può accadere a Broadway (P. Bogdanovich)
8. Mad Max: Fury Road (G. Miller)
9. La isla minima (A. Rodriguez)
10. Francofonia (A. Sokurov)
 
11. Citizenfour (L. Poitras)
12. L'altra Heimat - Cronaca di un sogno (E. Reitz)
13. The Lobster (Y. Lanthimos)
14. Whiplash (D. Chazelle)
15. Mia madre (N. Moretti)
16. Going Clear: Scientology e la prigione della fede (A. Gibney)
17. Suburra (S. Sollima)
18. Irrational Man (W. Allen)
19. Ex Machina (A. Garland)
20. Life Itself (S. James)
 

Miglior regia
Claudio Caligari ("Non essere cattivo"), Bennett Miller ("Foxcatcher - Una storia americana")

Miglior attore
Steve Carell ("Foxcatcher - Una storia americana"), Luca Marinelli ("Non essere cattivo")

Miglior attrice
Alicia Vikander ("Ex Machina"), Adele Haenel ("The Fighters - Addestramento di vita")

Miglior sceneggiatura
Alejandro Gonzalez Inarritu, Nicolas Giacobone, Alexander Dinelaris, Armando Bo ("Birdman"), Pete Docter, Meg LeFauve, Josh Cooley ("Inside Out")

Miglior colonna sonora
Justin Hurwitz ("Whiplash"), Antonio Sanchez ("Birdman")

Miglior fotografia
Roger Deakins ("Sicario"), Emmanuel Lubezki ("Birdman")

 

CLASSIFICA DEI LETTORI

# titolo voti
1 344
2 295
3 222
4 202
5 Mad Max: Fury Road 195
6 Non essere cattivo191
7 Vizio di forma 184
8 Mia madre167
9 Ex Machina126
10 Il racconto dei racconti - Tale of Tales118
11 Leviathan 90
12 Youth - La giovinezza 83
13 Sicario 77
14 Foxcatcher - Una storia americana  75
15 Il ponte delle spie  73

CLASSIFICA DEL FORUM

# titolo voti
1 95
2 92
3 83
4 Non essere cattivo
75
5 The Lobster
74
6 Il racconto dei racconti
65
7 Mia madre 64
8 62
9 Ex Machina 55
10 Leviathan 45