I film del 2020 - La classifica dei nostri lettori | Speciali

Ondacinema

Nonostante il 2020 non sia stato un anno normale nemmeno per il cinema, abbiamo deciso che la proverbiale classifica di fine anno non può essere evitata in alcun modo. Allo stesso tempo chiediamo anche a coloro che lo vogliano fra i lettori e le lettrici di inviarci le loro classifiche di quest’annata sventurata, per partecipare alla nona edizione della classifica dei lettori. Con alcune regole in più a cui fare attenzione!

Giunti alla fine di quest’anno cinematografico è legittimo chiedersi se valga la pena individuare le migliori pellicole di questi scalognati dodici mesi in cui i cinema sono stati generalmente chiusi e i festival costretti a continue proroghe o a ripiegare su più o meno riuscite edizioni online.
Eppure, ci sembra che sia stolidamente pessimista fermarsi a riflettere solo sull’indubbio brutto colpo subito dal cinema che amiamo, nelle sue forme più tradizionali, quando lo streaming ha permesso come non mai agli audiovisivi di avere un proprio necessario spazio, di non essere dimenticati, in quest’epoca di crisi. Ben vengano le piattaforme OTT che ormai tiranneggiano nel settore, così come i corrispettivi più di nicchia che hanno avuto una certa crescita durante la crisi sanitaria oppure i festival in streaming, se sono l’unico mezzo rimasto al cinema per raggiungere il suo obiettivo finale, che è arrivare agli spettatori, ammaliarli, influenzarli, farli riflettere.
La speranza, mentre noi e voi lettori e lettrici decidiamo quale sarà la pellicola che erediterà la corona di miglior film dell’anno da “Parasite”, è che nei prossimi mesi divenga nuovamente possibile andare in sala e che, a differenza di quanto avvenuto nei mesi estivi, il cinema possa conseguire risultati positivi anche nella sua forma classica, nel buio di una sala, schiacciati da un enorme schermo.
Non ci resta ora che passare ai fatti e darvi alcune semplici informazioni sulla compilazione delle classifiche!


Riepiloghiamo, in estrema sintesi, le poche regole che dovete ricordare. Chiunque può partecipare. Potete inviarci la vostra classifica in due modi:

1. Tramite mail da inviare all'indirizzo ufficiale di Ondacinema:

 ondacinema.redazione@gmail.com

2. Pubblicando la vostra personale graduatoria in risposta al post che troverete da oggi sulla nostra pagina ufficiale di Facebook.


Ovviamente, potete mandarci la vostra classifica una sola volta, scegliendo il modo tra i due sopraccitati che preferite (e si prega di non ripeterla sotto gli eventuali repost di questo speciale che verranno fatti su Facebook).

Poche e semplici regole:

- sono considerati votabili tutti i film usciti per la prima volta sul mercato italiano dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020. Valgono quindi sia le estemporanee uscite nelle sale (a eccezione di pellicole prodotte prima del 2016 e che hanno ottenuto distribuzione solo quest’anno, come “Dogtooth”), che i film (recenti anche in questo caso) distribuiti tramite piattaforme streaming, siano esse mainstream (come Netflix o Amazon Prime Video) o rivolte a pubblici di nicchia (ad esempio, Mubi o Farestream).

- la classifica deve essere composta da dieci film ordinati dalla prima alla decima posizione senza ex aequo, adoperando il titolo italiano ed elencandoli tramite un elenco puntato (ad esempio, 1. Labyrinth of Cinema, 2. Promare, etc...). Verranno assegnati dieci punti al primo titolo, nove al secondo e così via. Siete liberi di mandarci una classifica più lunga, anche se ai fini del conteggio finale varranno solo i primi dieci titoli. Vi consigliamo comunque di allungare la vostra graduatoria oltre il decimo posto, in modo tale che se qualche titolo fosse invalido potremmo procedere con uno slittamento a scalare nelle posizioni successive;

- le classifiche devono pervenirci entro e non oltre le ore 23.59 del 5 gennaio 2021.


La top 10 risultante dalle vostre scelte sarà pubblicata come "Classifica dei Lettori", accompagnando quella della redazione e dei singoli redattori nello speciale più atteso e letto di Ondacinema. E ricordate, “taffetà”!





I film del 2020 - La classifica dei nostri lettori