Matrimoni e altri disastri | Film | Recensione | Ondacinema

Ondacinema

recensione di Luisa Carretti
4.0/10
Brillante, tale dovrebbe essere una commedia che mette insieme la sempre bravissima Margherita Buy, la scoppiettante Luciana Litizzetto e l'eclettico Fabio Volo. Invece, nonostante il cast e qualche momento godibile, il nuovo film di Nina Di Majo lascia lo spettatore a bocca asciutta.

Troppi luoghi comuni, troppe citazioni di film già visti, situazioni, cliché narrativi che non lasciano spazio ad emozioni e sorprese: l'incontro scontro con conseguente infatuazione di due mondi tanto diversi fra loro, la scialba e latente competizione fra sorelle, gli scheletri nell'armadio di una famiglia alto-borghese, la rivolta di una donna disillusa e pacatamente contro, lo scontro fra madre e figlia, il lieto fine più che prevedibile. Il tutto con sullo sfondo un altro dei luoghi da manuale: la Toscana con le sue dolci colline, i suoi casali finemente ristrutturati e Firenze.

Anche la regia convince poco, con quei ampi movimenti di macchina che scandiscono l'inizio di ogni nuova sequenza ed ogni cambio di ambientazione, eccezion fatta per una delle sequenze iniziali: i continui stacchi sui personaggi che parlano lasciano intuire il sottofondo di insofferenze e bugie che sarà svelato con poca forza emotiva nel corso del film.
02/05/2010

Cast e credits

cast:
Francesca Inaudi, Luciana Littizzetto, Fabio Volo, Margherita Buy


regia:
Nina Di Majo


distribuzione:
01 Distribution


durata:
102'


produzione:
Rai Cinema, ITC Movie


sceneggiatura:
Francesco Bruni, Antonio Leotti, Nina Di Majo


fotografia:
Cesare Accetta


montaggio:
Giogiò Franchini


musiche:
Carlo Crivelli


Link

Sito ufficiale